Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità

Orlando su Sky parla del Sud: "Poco spazio nel contratto Lega-M5S, approccio populistico"

Il sindaco è stato ospite di "Hashtag24, l'attualità condivisa", trasmissione condotta da Riccardo Bocca: "I cambiamenti non si fanno con degli spot ma richiedono tempo e comportano conflitti". E sui migranti: "L'Europa dovrebbe abolire il permesso di soggiorno"

"Nel contratto Lega-M5S lo spazio per il Sud è risicatissimo: è la conferma che siamo di fronte a un approccio populistico rispetto ai temi dello sviluppo di questo Paese". A sostenerlo è il sindaco Leoluca Orlando, ospite su Sky Tg24 l'altro ieri per parlare del divario tra Nord e Sud. "Populismo - afferma Orlando - è la mancanza di rispetto del tempo e credere che i cambiamenti si facciano con degli spot e senza il faticoso cambimento culturale che comporta conflitti. Questa semplificazione rispetto al Sud è una grande responsabilità anche di chi opera nel Sud. È una forma di populismo anche pensare che chiedere risorse da solo basti a risolvere i problemi". 

Secondo il primo cittadino "oggi ci sono elementi di speranza perché sta cominciando a cambiare la testa di quelli del Sud. Nella mia Palermo si comincia a capire che per un giovane, trascorrere un periodo all'estero, non è una condanna ma un accrescimento in un percorso. Bisogna però creare le condizioni per tornare affinchè quella dei laureati non deve più essere una fuga". 

Tornando sulle dure parole usate nei confronti del ministro Salvini, in merito alla vicenda Aquarius, Orlando ha spiegato: "La mancata considerazione dei migranti come persone è un'offesa al cambiamento del nostro Paese e della nostra città. Io rivendico con forza la posizione della Carta di Palermo. Un'Europa degna di questo nome dovrebbe abolire il permesso di soggiorno. Nei confronti di un ministro che si comporta come si è comportato credo sia giusto alzare la voce come ho fatto io".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando su Sky parla del Sud: "Poco spazio nel contratto Lega-M5S, approccio populistico"

PalermoToday è in caricamento