L'idea di 3 giovani palermitane: “Viaggiamo in sicurezza in Sicilia per scoprire le bellezze della nostra terra"

Trait d’union tra domanda e offerta, il gruppo Facebook “Io viaggio siciliano” si rivela punto di incontro tra albergatori ed aspiranti viaggiatori.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Chi in questi giorni non ha fantasticato di riappropriarsi della propria vita interrotta ormai da più di due mesi, magari sognando candide spiagge ed acque cristalline? In quanti avevano già prenotato viaggi fuori all’estero, poi cancellati a causa dell’emergenza in atto? Ed anche se il Covid-19 oggi ci limita negli spostamenti, consentendo solo quelli estremamente necessari, ciò non ha sicuramente fermato la voglia dei siciliani di fare i bagagli e mettersi in viaggio. Ecco perché da un’idea di tre giovani palermitane nasce il gruppo Facebook #IoViaggioSiciliano. “Viaggiare in sicurezza in Sicilia, per scoprire le bellezze più o meno note della nostra terra”: è questo lo slogan lanciato da Silvia Curcio, Flavia Lima e Claudia Cicchirillo, amministratrici del gruppo, che oggi conta più di 15.000 iscritti, raccolti in poco più di una settimana. “In un momento del genere è di fondamentale importanza rilanciare il turismo nella nostra bellissima Regione. A tal fine, tramite l’iscrizione del tutto gratuita al nostro gruppo, consentiamo alle strutture ricettive di sponsorizzarsi e, a chi vuol viaggiare, di avere una vasta gamma di scelta tra b&b, case vacanze, ville ed altre strutture ricettive al fine di instaurare un contatto diretto con i gestori e promuovere gli splendidi gioielli di una delle isole più belle del mondo”, concludono le amministratrici.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento