rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Sperone / Via XXVII Maggio

Un gabbiano "vola" sopra lo Sperone: Igor Scalisi Palminteri firma il murale "Abbi cura"

L'opera è stata dipinta su una parete di un palazzo di passaggio De Felice Giuffrida, all’incrocio tra le vie XXVII Maggio e Di Vittorio, di fronte all'altra creatura dell'artista palermitano che raffigura un bambino. E' stata realizzata grazie al Rotary Club Palermo Libertà e alla collaborazione con Don Ugo Di Marzo della Parrocchia Maria Santissima delle Grazie

"Abbi cura". Si chiama così l'ultima opera realizzata da Igor Scalisi Palminteri in una parete di uno stabile di passaggio De Felice Giuffrida, all’incrocio tra le vie XXVII Maggio e Di Vittorio, allo Sperone. Il protagonista del murales, inaugurato oggi pomeriggio, è un grande gabbiano che si riposa dopo un lungo viaggio. "Sotto le sue ali - dice Palminteri - immagino dei bambini che imparano il senso della vita, ascoltano i suoi insegnamenti sul volo ed il vento, le stelle e le meraviglie del pianeta. Imparano a guardare dall’alto gli esseri umani, le loro sofferenze e la loro bellezza".

L'opera si trova lungo la linea del tram 1 proprio, di fronte all'altra opera dell'artista palermitano r dal titolo "Io sono te" che raffigura un bambino. E' stata realizzata grazie al Rotary Club Palermo Libertà e alla collaborazione con Don Ugo Di Marzo della Parrocchia Maria Santissima delle Grazie di corso dei Mille 1085/B. 

"La riqualificazione dei quartieri Roccella e Sperone continua nel segno dell'arte e della bellezza - hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e il vice sindaco Fabio Giambrone - con un progetto che mira, grazie alla realizzazione di murales, a rendere esteticamente piacevoli gli esterni delle case popolari della zona. L'opera ci invita ad avere cura degli altri e di noi stessi. Avere cura - continuano Orlando e Giambrone -  significa essere liberi e ritrovare quel senso di fraternità che unisce l'intera comunità cittadina. Ringraziamo il parroco Ugo Di Marzo della chiesa Maria Ss delle Grazie e il presidente del Rotary Club Palermo Libertà Alfredo Roccaro, per l'avvio di questa iniziativa che conferma lo spirito di collaborazione con l'Amministrazione comunale nel solco del cambiamento della città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un gabbiano "vola" sopra lo Sperone: Igor Scalisi Palminteri firma il murale "Abbi cura"

PalermoToday è in caricamento