Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Dagli Stati Uniti a Palermo: l'unità anticrimine Ncis a confronto coi carabinieri

Incontro alla caserma Dalla Chiesa: si è parlato dei buoni rapporti istituzionali, di eventuali collaborazioni e delle problematiche generali dei paesi africani

L'Ncis arriva a Palermo. Stamattina presso la caserma Carlo Alberto dalla Chiesa, sede del comando carabinieri Sicilia, il comandante della Legione, il Generale di divisione Giovanni Cataldo, ha incontrato alcuni agenti del Naval Criminal Investigative Service (appunto Ncis), agenzia governativa della Marina degli Stati Uniti d'America che si occupa di ogni caso criminale o investigativo riguardante la Marina e il corpo dei Marines. Resa famosa in Italia per la serie tv giunta ormai alla sedicesima stagione.

L’alto ufficiale dell’Arma ha ricevuto Daniel W. Simpson (Special Agent in Charge Ncis Europe and Africa field office), Gillian Ruppert (Supervisor Special agent), David L. Gardener (Assistant Special Agent in Charge) e Joe Micalizzo (Federal Investigator). "Nel corso dell’incontro - si legge in una nota - si è parlato dei buoni rapporti istituzionali, di eventuali collaborazioni tra lo stesso Ncis e l’arma dei carabinieri, nonché delle problematiche generali dei paesi africani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli Stati Uniti a Palermo: l'unità anticrimine Ncis a confronto coi carabinieri

PalermoToday è in caricamento