Dagli Stati Uniti a Palermo: l'unità anticrimine Ncis a confronto coi carabinieri

Incontro alla caserma Dalla Chiesa: si è parlato dei buoni rapporti istituzionali, di eventuali collaborazioni e delle problematiche generali dei paesi africani

L'Ncis arriva a Palermo. Stamattina presso la caserma Carlo Alberto dalla Chiesa, sede del comando carabinieri Sicilia, il comandante della Legione, il Generale di divisione Giovanni Cataldo, ha incontrato alcuni agenti del Naval Criminal Investigative Service (appunto Ncis), agenzia governativa della Marina degli Stati Uniti d'America che si occupa di ogni caso criminale o investigativo riguardante la Marina e il corpo dei Marines. Resa famosa in Italia per la serie tv giunta ormai alla sedicesima stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’alto ufficiale dell’Arma ha ricevuto Daniel W. Simpson (Special Agent in Charge Ncis Europe and Africa field office), Gillian Ruppert (Supervisor Special agent), David L. Gardener (Assistant Special Agent in Charge) e Joe Micalizzo (Federal Investigator). "Nel corso dell’incontro - si legge in una nota - si è parlato dei buoni rapporti istituzionali, di eventuali collaborazioni tra lo stesso Ncis e l’arma dei carabinieri, nonché delle problematiche generali dei paesi africani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento