rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

I volti di Falcone e Borsellino sulle monete da due euro: l'omaggio 30 anni dopo le stragi

Riproducono la celebre foto scattata nel 1992, anno degli attentati di Capaci e via d'Amelio, da Tony Gentile con i due magistrati accanto e sorridenti.  Entreranno in circolazione a partire dal 2 gennaio 2022

I volti di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sulle monete da due euro. Così la Zecca dello Stato rende omaggio alla memoria dei giudici uccisi a trent'anni dalle stragi di Capaci e via d'Amelio. Le monete riproducono la celebre foto scattata proprio nel 1992 da Tony Gentile, con i due magistrati accanto e sorridenti. Sopra l'immagine compare la scritta "Falcone-Borsellino", l'acronimo RI della Repubblica Italiana tra le date 1992 e 2022.  

Il conio segue il decreto del ministero dell'Economia e delle Finanze del 28 ottobre scorso. Le monete, per un valore nominale di 6 milioni di euro, saranno prodotte in 3 milioni di esemplari e entreranno in circolazione a partire dal 2 gennaio 2022. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I volti di Falcone e Borsellino sulle monete da due euro: l'omaggio 30 anni dopo le stragi

PalermoToday è in caricamento