rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Sanità

Giornata mondiale dell'ictus: a Villa Sofia visite gratuite di screening cerebrovascolare

L'iniziativa, in programma il prossimo 29 ottobre, allo scopo di sensibilizzare alla prevenzione dell’ictus ed al riconoscimento dei suoi sintomi. Ecco come prenotarsi

In occasione della giornata mondiale dell’ictus (World Stroke Day) - che si celebrerà il 29 ottobre prossimo - l’unità operativa complessa di Neurologia e Stroke Unit dell’ospedale Villa Sofia (dell’azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo), diretta da Daniele Lo Coco (nella foto), organizza un’iniziativa di screening cerebrovascolare rivolta alla popolazione, allo scopo di sensibilizzare i cittadini alla prevenzione dell’ictus ed al riconoscimento dei suoi sintomi (patologia tempo-dipendente), in linea con gli obiettivi del Ministero della Salute (Pnp 2020-2025 e Alleanza italiana per le malattie cardio-cerebrovascolari).

Le visite gratuite si svolgeranno il prossimo 29 ottobre tra le ore 11 e le ore 18 presso l’ambulatorio dell’Unità Operativa Complessa (UOC) di Neurologia (sita al presidio “Villa Sofia”, padiglione Geriatrico, 3° piano). Per i cittadini interessati ad accedere all’opportunità di screening offerta dall’azienda palermitana occorre prenotarsi inviando una mail all'indirizzo neurologia@villasofia.it. Le prenotazioni saranno accettate fino a capienza massima di circa 40 persone per la giornata.

Nella foto il dr Daniele Lo Coco-2

L’attività di screening prevede un colloquio iniziale per valutare i personali fattori di rischio vascolare modificabili; la misurazione dei valori di pressione arteriosa e di glicemia con stick glicemico, l'altezza ed il peso al fine di calcolare l’indice di massa corporea (IMC o BMI). Nei casi selezionati verrà, altresì, eseguita una valutazione neurosonologica di screening dei vasi epiaortici. Con l’occasione si fornirà ogni informazione atta ad implementare la conoscenza del cittadino sul pronto riconoscimento dei sintomi di Ictus. Delle prenotazioni, dei colloqui e delle valutazioni neurosonologiche si occuperanno gli operatori della Uoc Neurologia e Stroke Unit. Dall'ospedale precisano che "si richiede di munirsi di mascherina per l’accesso all’area ospedaliera".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dell'ictus: a Villa Sofia visite gratuite di screening cerebrovascolare

PalermoToday è in caricamento