Rock10elode2019, selezionati i 10 finalisti: sfida a colpi di trap, funk e itpop

Per chi volesse assistere alla gara è possibile partecipare gratuitamente, sino a esaurimento posti, presentandosi il 3 maggio - a partire dalle 9 - ai Cantieri culturali alla Zisa. In palio per il primo classificato la registrazione di un brano originale, con annesso videoclip

Rock10elode

Selezionati i dieci finalisti di Rock10elode, il contest musicale che dal 2006 ad oggi ha aiutato a valorizzare i giovani artisti provenienti dagli istituti superiori siciliani. Venerdì 3 maggio, alle 9.30, si sfideranno nella sala De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa, in occasione della Giornata dello Studente. In palio per il primo classificato c’è la registrazione di un brano originale, con annesso videoclip, al Mind House Recording Studio di Palermo. Quest’anno l’iniziativa, organizzata in collaborazione con la cooperativa sociale Azzurra, ha ricevuto il patrocinio della Siae, dell’Ars e dell’assessorato alla Cultura del Comune di Palermo. "Sono tutti segnali – commenta Gianni Zichichi, organizzatore del progetto sin dai suoi albori – che dimostrano quanto Rock10elode, in questi tredici anni, sia stata al servizio della musica di questi ragazzi. Tanti di loro hanno iniziato da qui per poi intraprendere la propria strada nel mondo della canzone, tanto è nato su questo palco e tanto continuerà a nascere".

Quest’anno la line-up dei finalisti sarà alle prese con un amalgama di generi: dal cantautorato alla trap, dal funk all’itpop. A entrare in finale sono i 4 Stroke Engine (studenti del liceo linguistico “Ninni Cassarà” e dell’istituto d’istruzione secondaria superiore “Alessandro Volta” di Palermo), Anna Agolino (studentessa del liceo classico “Umberto I” di Palermo), i Beats (studenti del liceo scientifico “Galileo Galilei”, del classico “Giovanni Meli” accompagnati dal giovanissimo – appena 10 anni – ma già talentuoso batterista Simone Rumolo dell’istituto comprensivo “Giotto Cipolla” di Palermo), i Bliss (studenti del “Galileo Galilei” di Palermo e dell’istituto comprensivo Calderone di Torretta), Gabriele Bolignari (studente del “Filippo Parlatore” di Palermo), Luca Civiletti and Band (studenti dell’“Umberto I” e dell’istituto superiore “Mario Rutelli” di Palermo) i Crimaler (studenti dell’istituto d’istruzione superiore “Luigi Failla Tedaldi” di Castelbuono), i Four Cellars (studenti del “Filippo Parlatore”, dello scientifico “Benedetto Croce” e dell’“Alessandro Volta” di Palermo), i The Middles (studenti dell’istituto d’istruzione superiore “Enrico Medi” e del “Francesco Ferrara” di Palermo) e gli Own Light (studenti del liceo musicale e coreutico “Regina Margherita” di Palermo).

"In questa città i ragazzi scrivono musica originale ogni giorno – conclude Zichichi – ma poi non trovano uno spazio in cui suonarla. Per questo smettono anche di produrla. Questo non deve succedere. L’obiettivo di sempre di Rock10elode, che rinnoviamo anche per quest’edizione, è continuare a credere in questi ragazzi valorizzando le loro produzioni". Per il pubblico interessato è possibile partecipare gratuitamente alla manifestazione in Sala De Seta, prendendo posto a partire dalle 9, sino a esaurimento posti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • L'incidente con lo scooter in viale Regione, guardia giurata muore in ospedale a 45 anni

Torna su
PalermoToday è in caricamento