Ricciola con caponata di carciofi: studenti del Cascino vincono e volano a Roma

Vega Champion 2019: l’Ipssar conquista la finale della competizione nazionale (che si svolgerà il 12 aprile). In palio stage e una crociera per gli studenti meritevoli

L’ipssar Francesco Paolo Cascino vola alle finali della competizione nazionale Vega Champion 2019. La gara a squadre, la cui prima fase è stata disputata nei giorni scorsi a Potenza, promuove gli studenti degli istituti alberghieri. I ragazzi si sono sfidati in prove di cucina, di cocktail ed apparecchiatura, impiegando la loro creatività per proporre una portata a scelta fra primo, secondo o dessert e accompagnando la pietanza con un cocktail in abbinamento. La competizione ha visto impegnati gli alunni di 17 scuole del sud Italia. Nella giuria erano presenti gli chef Robbie Pezzuol e Andrea Minardi, volti noti del grande schermo e Bruno Vanzan, bartender e campione del mondo di Flair 2018. 

La finale, che vedrà impegnati sette team di istituti alberghieri, quattro del Nord Italia e tre del Sud Italia, si svolgerà a Roma il prossimo 12 aprile. Il Cascino si è aggiudicato la finale con il piatto “Melodia di ricciola con caponata di carciofi e insalata liquida di cicoria” e con il cocktail “Basilic…Passion”. Il team palermitano è composto da tre giovani studenti di quinto anno: Prestigiacomo Pietro e Cataldo Federica preparati dagli chef Roberto Cascino e Guglielmo Asta ed Aloui Ahmed preparato dai docenti Antonio Patti e Giacomo Morello per la parte riguardante il settore Sala.

“Si tratta di un’importante occasione per i nostri ragazzi – spiega il professore Cascino – perché, oltre al premio per i primi classificati che vinceranno una crociera, sono messi in palio anche diversi stage che, molto spesso, sono per loro il giusto trampolino di lancio per farsi strada nel mondo del lavoro”.

“E’ fondamentale – commenta Lucia Assunta Ievolella, Dirigente scolastico dell’istituto Cascino – che i nostri studenti imparino a gareggiare e confrontarsi con i loro compagni di altre scuole d’Italia. Una sana competizione spinge a migliorarsi e a trovare le giuste motivazioni per farlo”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Complimenti!

  • Bravi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos all'ospedale Ingrassia, paziente muore e familiari aggrediscono cardiologo

  • Politica

    "In discarica anche i rifiuti differenziati? Falsità", sopralluogo di Catania a Bellolampo

  • Sport

    Non solo famiglie, ma anche anziani e disabili: in 25 mila per StraPalermo e StraPapà

  • Cronaca

    Incendiata auto ad attivista di Libera, Don Ciotti: "Una sfida per tutti noi"

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • "Imprenditore vicino ai boss": sequestro da 7 milioni, c'è anche il Bar Splendore

  • Papà non legge messaggio sul gruppo Whatsapp, bimbo di 8 anni escluso dalla gita

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

Torna su
PalermoToday è in caricamento