Attualità

Il sole della Sicilia nel mondo, la fiction "Ciò che non ti ho detto" sbarca su Amazon Prime Video 

La mini serie del regista e attore palermitano Angelo Faraci è già visibile negli Stati Uniti e nel Regno Unito e presto in altri paesi. L'artista: "Pieno di orgoglio" 

Il sole della Sicilia e il vento della legalità conquistano il mondo. "Ciò che non ti ho detto", la fiction del regista e attore palermitano di 31 anni Angelo Faraci, sbarca su Amazon Prime ed è già visibile gratuitamente negli Stati Uniti e nel Regno Unito ma presto si potrà vedere anche in altri paesi. 

Il Covid non ferma il sogno del vulcanico artista, noto al pubblico per i suoi ruoli da caratterista e per il suo sorriso contagioso. Definita da molti il "Gomorra siciliano" in chiave sociale, la mini serie, giunta già alla sua terza stagione e che ha avuto in passato anche il sostegno del Comune, vede al centro la voglia di riscattarsi dagli stereotipi e di sensibilizzare le nuove generazioni a combattere il parallelismo Sicilia-mafia. 

I siciliani sparsi per il pianeta possono così ritrovare un pezzo di sicilianità on demand. Protagonista è una Sicilia che rinasce nella vita di Gaetano, un neo Peppino Impastato che trova la forza di ribellarsi alla famiglia, al padre mafioso e a una vita che non è sua grazie all'amore della sua Sabrina. Di fronte a lui, però, c'è un'altra sfida, quella di dover confessare all'amata le sue origini. 

Visibile in italiano e in inglese, la mini serie si può già trovare oltreoceano con il titolo tradotto "What I didn't tell you". Girata interamente nell'Isola e tra i quartieri popolari di Palermo, la fiction di Faraci vanta un cast fatto di soli attori solo siciliani. Dalla modella e influencer Marika Faraci alla cantante Roberta Bella, passando per Michele Li Volsi, Marcello Randazzo, Andrea Lupo, fino allo storico cabarettista Totò Borgese e alla bella Michaela Chiacchiari, che a Miss Italia ha conquistato la fascia di Miss Rocchetta. 

Tra i traguardi dell'attore palermitano, la partecipazione alla fiction Rai "Boris Giuliano, un poliziotto a Palermo", in "Squadra antimafia 6" e in "Rex 8", nel cast come poliziotto di scorta nonché nel "Giovane Montalbano" dove ha indossato le vesti di un giovane novello sposo. "Sono fiero, grato e orgoglioso - dice a PalermoToday Faraci - di portare la sicilianità nel mondo. Ho le lacrime dall'emozione. E' un prestigio per tutta l'Isola. Ad aprile gireremo la nuova stagione e questa sarà davvero la fiction dei siciliani per i siciliani all'estero". 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sole della Sicilia nel mondo, la fiction "Ciò che non ti ho detto" sbarca su Amazon Prime Video 

PalermoToday è in caricamento