Festa della Repubblica, a Isola delle Femmine si ricordano i morti della Grande Guerra

Il 2 giugno a piazza Pittsburg verranno ricordati i caduti e i reduci del conflitto del 1915-1918 e consegnate alcune medaglie commemorative in occasione del 105esimo anniversario dell’inizio del grande conflitto bellico

A Isola delle Femmine, il 2 giugno, dopo la cerimonia istituzionale della Festa della Repubblica Italiana, l’Associazione BCsicilia consegnerà le medaglie commemorative della Grande Guerra alle famiglie che ne avevano fatto richiesta. Grazie al lavoro preparatorio dell’Associazione, verranno ricordati i caduti e i reduci durante il conflitto del 1915-1918, in occasione del 105° anniversario dell’inizio della grande guerra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia si terrà in piazza Pittsburg a Isola delle Femmine e sarà presenziata dal sindaco Stefano Bologna, dal presidente Agata Sandrone e da Giancarlo Equizzi di BCsicilia. Prenderanno parte rappresentanti di varie associazioni militari e della Protezione Civile. All'evento ha collaborato anche il Coordinamento Albo d’Oro delle Associazioni d’Arma della Regione F.V.G e il luogotenente Benedetto Salvino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento