rotate-mobile
Attualità

Eccellenze, il Club Zonta Palermo Triscele consegna a dieci donne siciliane il premio Rose Day

Presenti gli assessori regionali alle Attività Produttive e ai Beni Culturali, Edy Tamajo e Francesco Scarpinato e il rettore del Convitto, Concetta Giannino

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dieci donne siciliane che rappresentano le eccellenze nel settore della medicina, dell'arte, del giornalismo, della cultura, dell'imprenditoria, dell'istruzione, dello sport, della tecnologia, hanno ricevuto il premio Rose Day, promosso e organizzato dalla presidente Caterina Di Chiara. Protagoniste della quarta edizione sono state Valentina Pipitone e Agata Bazzi che si sono aggiunte il riconoscimento per la Cultura, Gabriella Militello per la Medicina, Gisella Mammo Zagarella per l'imprenditoria, Nadia La Malfa per il Giornalismo, Angela Randazzo per l'istruzione, Yasmine Granata per la Tecnologia, Giorgia Pefone per lo Sport e Laura Anello per l'arte.

Alla cerimonia, che si è svolta nella suggestiva cornice del Convitto Giovanni Falcone di Palermo, sono intervenuti gli assessori regionali alle Attività Produttive e ai Beni Culturali, Edy Tamajo e Francesco Scarpinato, il rettore del Convitto, Concetta Giannino che ha aperto la manifestazione, gli assessori comunali all'Istruzione e alle Attività Produttive Aristide Tamajo e Giuliano Forzinetti, la Console Generale del Regno del Marocco, Boutaina Bouabid e l'Area Director di Zonta International Francesca Fucaloro.

È stato poi consegnato anche il premio Amelia Earhart, in ricordo della prima aviatrice zontiana che nel 1928 fu la prima a volare attraverso l'Oceano Atlantico. Il riconoscimento è andato al tenente Anna Maria Nolfo del 37 Stormo Birgi Trapani che ha ricevuto il premio con il comandante del 37 Stormo Colonnello, Daniele Donati Il club fa parte del distretto 28 e dell’area 03 dello Zonta international che è la prima organizzazione mondiale, fondata nel 1919 a Buffalo (Stati Uniti), di donne professioniste e dirigenti per la promozione della figura femminile, che conta ormai 32.000 iscritte e 1.200 Club in 69 paesi del mondo, unica associazione di donne rappresentata. Zonta International vanta lo stato consultivo all’Onu dal 1946. Ha inoltre lo stato partecipativo nel Council of Europe, mantiene rapporti attivi con l’Unesco e ha rappresentanti nella sede delle Nazioni Unite di Ginevra, New York, Parigi e Vienna. La donazione al “Fondo Rose” consente a Zonta Foundation, di continuare a sostenere progetti e programmi di studio in favore di donne e ragazze in tutto il mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenze, il Club Zonta Palermo Triscele consegna a dieci donne siciliane il premio Rose Day

PalermoToday è in caricamento