Venerdì, 6 Agosto 2021
Attualità

Anche a Messina una statua di Santa Rosalia, è parte dei tesori del Duomo

E' stata realizzata nel 1673 e poi donata dal Senato di Palermo alla città di Messina in un periodo di carestie e sommosse. E' stata restaurata grazie a una donazione del Lions Club Messina Host

Tra i tesori del Duomo di Messina c'è una statua di Santa Rosalia, patrona di Palermo. L'opera in argento è stata eseguita proprio nel capoluogo siciliano nel 1673 ed è stata restaurata grazie all'impegno del Lions Club Messina Host. I lavori sono stati portati a termine dalla ditta “Calvagna Restauri” di Catania.

La statua è costituita da una serie di lamine in argento montate su un’anima in ferro e legno, con un'iscrizione sul piedistallo e incisioni, come ha spiegato nel corso dell'evento in Cattedrale per la presentazione dei lavori di restauro Stefania Lanuzza della Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina. Presenti anche monsignor Giuseppe La Speme, responsabile della Cattedrale e del Museo del Tesoro del Duomo; il presidente del Lions Club Messina Host, Elisabetta Baradello: l’arcivescovo Giovanni Accolla. La soprintendente Mirella Vinci che ha ringraziato i Lions "per aver sostenuto questo restauro, che rappresenta un atto di tutela e valorizzazione di un bene prezioso". Il docente dell'Università di Messina Salvatore Bottari, e Franco Chillemi, esperto di Storia Patria, hanno infine descritto le circostanze storiche e le motivazioni politiche alla base della realizzazione della statua. Il simulacro ha un importante valore simbolico in quanto è stato donato dal Senato di Palermo alla città di Messina in un periodo di carestie e sommosse.

Fonte MessinaToday.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Messina una statua di Santa Rosalia, è parte dei tesori del Duomo

PalermoToday è in caricamento