Dona un libro alla scuola Sperone-Pertini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La scorsa settimana, l'istituto Sperone-Pertini di Palermo ha subito un nuovo raid vandalico, il terzo nel giro di un mese. Si tratta dell'ennesimo attacco ad un avamposto di legalità, un vero e proprio baluardo di speranza e giustizia sociale in un luogo, in un quartiere, spesso dimenticato dallo Stato. La Scuola rappresenta il fondamento imprescindibile di una società giusta e civile e, soprattutto in certi quartieri, rappresenta la principale speranza di riscatto, di opportunità di conquistare un futuro migliore. Tuttavia, perché possa esplicare la propria missione, è necessario che l'istruzione abbia tutti gli strumenti migliori a sua disposizione.

Per questo motivo, noi 6000 sardine di Palermo, in collaborazione con le librerie Modusvivendi Libreria e Dudi libreria per bambini e ragazzi, abbiamo deciso di lanciare l'iniziativa "Un libro per la scuola Pertini". Presso le suddette librerie e lo shop online di DUDI, sarà possibile acquistare libri per ragazzi che verranno donati alla scuola Pertini per la creazione di una biblioteca. In questo modo sarà possibile perseguire più finalità sociali: implementare la strumentazione scolastica, avvicinare i più giovani alla lettura, magari insieme ai genitori, ed aiutare le librerie, luoghi da scoprire e riscoprire, ma soprattutto da sostenere, essendo state anch'esse, come tutte le piccole imprese, duramente colpite dalla chiusura a causa dell'emergenza Covid-19.

#UnLibroPerLaScuolaPertini #6000sardinePalermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento