menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zingale (a sinistra) con il presidente Fugatti

Zingale (a sinistra) con il presidente Fugatti

Corte dei conti, al termitano Pino Zingale la massima onoreficenza della Provincia di Trento

L'attuale procuratore generale della Corte dei conti per la Regione Siciliana ha ricevuto l'Aquila di San Venceslao per il suo precedente incarico di presidente della Sezione giurisdizionale per il Trentino Alto Adige

La Provincia autonoma di Trento ha conferito la sua massima onoreficenza, l'Aquila di San Venceslao, a Pino Zingale, attuale procuratore generale della Corte dei conti per la Regione Siciliana, per il suo precedente incarico di presidente della Sezione giurisdizionale per il Trentino Alto Adige, sede di Trento.

La cerimonia di consegna si è svolta ieri nella sala Keplero del Consiglio provinciale alla presenza del presidente Maurizio Fugatti, dei magistrati e del personale amministrativo della Sezione giurisdizionale. Fugatti ha espresso gratitudine nei confronti di Zingale “per l'equilibrio dimostrato nell'esercizio della funzione giurisdizionale, l'eccellente rapporto instaurato con il foro trentino e lo spirito di sincera collaborazione mostrato nelle relazioni con tutte le istituzioni dell'autonomia trentina”.

Zingale, 62 anni, originario di Termini Imerese, laureato in Giurisprudenza e Scienze politiche, giornalista pubblicista, è entrato in magistratura contabile nel 1991, a seguito di concorso, proveniente dalla carriera direttiva della Ragioneria Generale dello Stato, ed ha prestato servizio presso le Sezioni Riunite, la Sezione controllo Enti e quale pubblico ministero e giudicante in Sicilia, Campania, Friuli-Venezia Giulia. Ha ricoperto l’incarico di magistrato delegato al controllo di grandi enti nazionali e attualmente presso Anas spa. E’ presidente della Commissione Tributaria Regionale della Sicilia e professore straordinario di Diritto tributario presso l’università telematica
Pegaso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento