Mattarella premia gli "eroi del Covid": ci sono anche due palermitani

Il presidente della Repubblica ha consegnato le onorificenze Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana a Daniela Lo Verde, preside dell'istituto Giovanni Falcone dello Zen, ed Ettore Cannabona, comandante della stazione dei carabinieri di Altavilla Milicia

Ci sono anche due palermitani tra i cittadini che hanno ricevuto stamani le onorificenze di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica italiana. Sono state conferite "motu proprio" dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 3 giugno scorso, a un gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l'emergenza del Coronavirus. "I riconoscimenti, attribuiti ai singoli - spiega il Quirinale - vogliono simbolicamente rappresentare l'impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali"

La cerimonia si è svolta al Palazzo del Quirinale. Premiata Daniela Lo Verde, preside dell'istituto Giovanni Falcone dello Zen. E' stata lei a lanciare una campagna di raccolta fondi per regalare la spesa alimentare ad alcune famiglie in difficoltà durante il lockdown. Suo l'appello per recuperare pc e tablet per consentire ai suoi allievi di seguire le lezioni a distanza. Riconoscimento anche per Ettore Cannabona, comandante della Stazione dei Carabinieri di Altavilla Milicia, che ha devoluto in beneficenza l'intero stipendio mensile.

"In questo momento - ha detto Mattarella - il pensiero non può che andare alle vittime del Coronavirus, ai tanti che sono morti in servizio, nel prestare cure e assistenza a coloro che erano malati. E' un ricordo che non deve abbandonarci, una riconoscenza che deve essere mantenuta nel tempo".

L'elenco dei premiati al Quirinale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

  • "La gente scappava via per la paura", rapinato il negozio Happy Casa del Centro Olimpo

Torna su
PalermoToday è in caricamento