rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Violenza sulle donne, Coop Alleanza 3.0 devolve 50 mila euro alle vittime

I fondi raccolti sono destinati alle associazioni del territorio che aiutano le donne in difficoltà con le quali collabora durante tutto l’anno

Coop Alleanza 3.0 continua il suo impegno al fianco delle donne vittime di violenza anche nel corso dell’emergenza Covid-19. La  cooperativa ha infatti deciso di rispondere concretamente all’appello “Non sei sola!” lanciato della rete dei centri antiviolenza e delle associazioni che si occupano di donne vittime di abusi, sostenendo complessivamente con 50 mila euro le associazioni del proprio territorio che aiutano le donne in difficoltà con le quali collabora durante tutto l’anno. In questo momento la permanenza in casa, dettata dalla necessità di limitare la diffusione del Covid-19, può creare situazioni di coesistenza obbligatoria, un ulteriore pericolo per le donne vittime di violenza di genere.

Coop Alleanza 3.0 vuole lanciare un messaggio di vicinanza per ricordare alle donne in situazione di isolamento domiciliare che in caso di difficoltà non sono sole ma possono contare sul supporto della rete di associazioni attive sul territorio e chiamare il numero 1522 sempre attivo 24 ore su 24.

Con la donazione operata dalla Cooperativa ogni singola associazione sul territorio deciderà in autonomia come utilizzare il sostegno: per potenziare i servizi di supporto telefonico ma anche per acquisti necessari alle case rifugio, come ad esempio device digitali per consentire la didattica a distanza ai bambini ospiti. In Sicilia le realtà locali destinatarie del sostegno della Cooperativa sono: a Palermo, Centro Antiviolenza Lia Pipitone a cura dell’Associazione Millecolori Onlus, a Catania, Centro Antiviolenza Galatea; a Messina, Cedav onlus.
Maggiori informazioni al link diretto all.coop/nonseisola.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, Coop Alleanza 3.0 devolve 50 mila euro alle vittime

PalermoToday è in caricamento