Attualità

"Don’t stop dancing": la magia della danza in un diario, l'idea di una ballerina palermitana

Dai 75 compleanni dei pionieri del ballo alle foto inedite e ai racconti. La 36enne Claudia Gallo ha racchiuso in 416 pagine la sua grande passione: "Ho pensato che un diario potesse contenere contenuti scritti e fotografici che raccontassero la danza nella sua interezza"

Ci sono più di 300 “mood of the day”. 75 compleanni dei pionieri del ballo e dei maggiori esponenti contemporanei, 1 cruciverba con i nomi dei ballerini, passi di danza e teatri, quasi 120 citazioni. E poi ancora foto inedite, adesivi e racconti. Un diario (il primo diario), che dura sedici mesi e non dodici perché si rivolge sia a studenti che non, interamente dedicato al mondo della danza e realizzato da una ballerina palermitana. L’idea è di Claudia Gallo, 36 anni emigrata a Roma ma con le punte ben salde sul palco della sua terra.

Aspetti, pregi, difetti, sacrifici - in una parola la vita della danza - raccolti in un’agenda lunga 416 pagine. “Ho sempre amato scrivere, sono una ballerina professionista ma sebbene abbia poi fatto altro la passione per la scrittura è sempre rimasta viva - racconta a PalermoToday -. Circa quattro anni fa mi sono accorta che sui social i pensieri sulla danza, i ‘post’, il materiale fotografico, risultava essere inadatto a quello che è questo mondo. Così ho coniugato le mie più grandi passioni e ho aperto una pagina Facebook”.

Nasce così "Don’t stop dancing", un punto di riferimento per gli esperti in materia che ad oggi conta ben 60 mila followers. “Volevo che tutto quello che lì dentro veniva postato come se fosse un blog non restasse immobile - prosegue -. Così ho pensato che un diario scolastico sulla danza potesse contenere contenuti scritti e fotografici che raccontassero la danza nella sua interezza”. Tra i testimonial di fama nazionale e internazionale ci sono Cristina Amodio, Luca Paoloni, Rachael Mossom, Simone Ginanneschi, Alphakids e Luigi Swan.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Don’t stop dancing": la magia della danza in un diario, l'idea di una ballerina palermitana

PalermoToday è in caricamento