Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità Carini

Le città più attrattive d'Italia, Carini terza nella fascia tra i 35 e i 65 mila abitanti

E' quanto emerge da una classifica del Sole 24 Ore basata su dati Istat. L'indagine premia infatti i centri minori nell’orbita di grandi aree urbane che offrono benessere e servizi. Il sindaco: "Importante riconoscimento per tutta la comunità"

Carini è la terza città più attrattiva d’Italia, tra i comuni nella fascia dai 35 mila ai 65 mila abitanti. E' quanto emerge da una classifica stilata dal Sole 24 Ore sulla base dei più recenti bilanci demografici mensili Istat del periodo aprile 2022-aprile 2023, rapportata alla popolazione residente e messa a confronto con gli stessi dati del 2019.

Dall’elaborazione del saldo migratorio tra iscrizioni e cancellazioni da e per altro comune emerge che i centri minori, meno caotici e più verdi, poco distanti dalle grandi città, sono attrattivi. Il saldo tra iscrizioni e cancellazioni anagrafiche interne al Paese premia infatti i centri minori nell’orbita di grandi aree urbane che offrono benessere e servizi. E Carini, a detta dell'indagine, è tra questi: il saldo migratorio è positivo: 9,55%. Inoltre, rispetto al 2009, la popolazione è cresciuta: +1,68%.  

Nella stessa fascia, sopra i 35mila abitanti, fanno meglio solo Voghera e Cantù con un saldo di poco superiore al 10%. Lo studio, pubblicato della testata milanese lo scorso primo agosto, è stato realizzato su tutti i settemila italiani, divisi per fascia di popolazione: oltre 250 mila residenti, tra 65 mila e 250 mila; tra 35 mila e 65 mila; tra 15 mila e 35 mila; tra 5 mila e 15 mila e sotto i cinquemila.  

"Si tratta - dichiara il sindaco di Carini Giovì Monteleone - di un importante riconoscimento per tutta la comunità. Il nostro comune piace e cresce ed è l'unico della Sicilia a rientrare nella classifica. Se questo accade è perché, oltre alla posizione strategica del territorio (vicino al mare, al capoluogo e all'aeroporto) e alla sua bellezza paesaggistica, a Carini gli uffici comunali funzionano e sono in grado di offrire tutta una serie di servizi. Ovviamente siamo consapevoli anche delle criticità esistenti, alle quali stiamo lavorando. Purtroppo però, mentre la popolazione cresce, le risorse economiche e il personale comunale dipendente sono in diminuzione e questo complica la gestione delle problematiche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le città più attrattive d'Italia, Carini terza nella fascia tra i 35 e i 65 mila abitanti
PalermoToday è in caricamento