Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Assegnata a un oncologo palermitano la prima borsa di studio “Claudio Giudice 2018"

Il contributo finanzia la ricerca nell’ambito delle malattie tumorali rare germinali, all'interno di un progetto coordinato da Giovanni Rosti, oncologo di fama internazionale

Assegnata a un giovane oncologo palermitano la prima borsa di studio e ricerca “Claudio Giudice 2018” promossa dalla fondazione “La Clessidra-Claudio Giudice per la vita” onlus. La borsa è finalizzata a consentire lo studio, l’approfondimento e la ricerca nell’ambito delle malattie tumorali rare germinali, nell’ambito di un progetto di ricerca coordinato da Giovanni Rosti, oncologo di fama internazionale. Prevede l’assegnazione di 15.000 euro con fondi della Fondazione, per la frequentazione del BC Vancouver Cancer Center della University of British Columbia nel corso del 2019 per un periodo di tre mesi. La borsa verrà conferita al giovane medico oncologo, Carlo Messina, selezionato dal Comitato Scientifico della Fondazione, sabato 2 marzo, nell’ambito del Convegno Regionale AIOM Sicilia che si terrà a Enna l'1 e il 2 marzo. La fondazione “La Clessidra-Claudio Giudice per la vita” onlus è stata costituita nel 2016 per volontà dei genitori e della sorella di Claudio Giudice, giovane avvocato di Canicattì morto per una rara forma tumorale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegnata a un oncologo palermitano la prima borsa di studio “Claudio Giudice 2018"

PalermoToday è in caricamento