rotate-mobile
Attualità

Dalla Grecia arriva la dea Atena e il Salinas fa il boom di visitatori nel fine settimana

Tutto esaurito per le visite guidate. "La sala in cui è esposta la statua acefala della dea è stata fra le più gettonate, non soltanto dagli adulti, ma anche dai tanti adolescenti e dai bambini che hanno visitato il museo" spiega l'assessore Samonà

La scultura della dea Atena proveniente dalla Grecia ed esposta al Salinas fa registrare nel fine settimana boom di visitatori. “La grande affluenza di pubblico registrata al museo archeologico regionale nello scorso fine settimana, con il tutto esaurito per le visite guidate, è il migliore indicatore sugli effetti del recente arrivo a Palermo dalla Grecia della scultura della dea Atena”. Lo sottolinea l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà.

La sala in cui è esposta la statua acefala della dea è stata fra le più gettonate, non soltanto dagli adulti, ma anche dai tanti adolescenti e dai bambini che hanno visitato il museo. "L’accordo di collaborazione che abbiamo siglato con il Museo dell’Acropoli di Atene va proprio nella direzione di un maggiore potenziamento della nostra offerta culturale che sarà arricchita nei prossimi mesi anche dall’arrivo di un paio di reperti che saranno esposti a Gela in occasione della mostra su Ulisse e da una esposizione che sarà curata dalla direttrice del museo Salinas, Caterina Greco che vedrà, ancora una volta, l’arrivo in Sicilia di significative testimonianze archeologiche provenienti dalla Grecia” conclude l'assessore Samonà. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Grecia arriva la dea Atena e il Salinas fa il boom di visitatori nel fine settimana

PalermoToday è in caricamento