rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Il Villino Ida Basile piace tantissimo, boom di visitatori per le Giornate Fai

Durante il weekend ben 1200 presenze per il villino Liberty. A seguire i più visitati sono stati i tre siti dell'itinerario barocco all'Olivella (Chiesa di Sant'Ignazio all'Olivella, Oratorio di Santa Caterina e Oratorio di San Filippo Neri) ognuno con 1000 visitatori

Si sono concluse le Giornate Fai di Primavera: il sito più visitato a Palermo - durante il weekend (sabato 26 e domenica 27 marzo) - è stato Villino Ida Basile con 1200 presenze. A seguire i tre siti dell'itinerario barocco all'Olivella (Chiesa di Sant'Ignazio all'Olivella, Oratorio di Santa Caterina e Oratorio di San Filippo Neri) ognuno con 1000 visitatori a sito nelle due giornate.

L’Anm ha accolto con entusiasmo la richiesta del Fai di aprire al pubblico, per le giornate di primavera, insieme a luoghi di straordinaria bellezza, un luogo di memoria come il “Museo Falcone e Borsellino”. I visitatori entrando all’interno del “bunkerino” percepiranno immediatamente non solo il clima di pericolo che portò alla decisione di creare all’interno del Palazzo di Giustizia un’area riservata e particolarmente protetta dove Falcone e Borsellino potessero lavorare in sicurezza, ma soprattutto le straordinarie intuizioni investigative dei giudici e dei loro stretti collaboratori che si tradussero in una prima rudimentale “informatizzazione” degli atti di indagine funzionale ad una lettura complessiva degli stessi percepita come necessaria nei processi a carico di “cosa nostra”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Villino Ida Basile piace tantissimo, boom di visitatori per le Giornate Fai

PalermoToday è in caricamento