"Bedda sicilia": le danze siciliane nel disco de "Le Matrioske"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo anni in cui hanno esportato queste loro versioni delle danze siciliane suonando e tenendo laboratori in importanti festival e rassegne folk (Gran Bal Trad, Sponzfest, Radicazioni, Zingaria, Folkarria, Renofolk), il disco regala circa mezz'ora di repertorio da ballo agli appassionati vecchi e nuovi. Il ritmo e la facilità d'ascolto, si presentano come caratteristiche del disco fin dal primo brano, Polka, con violino e chitarra che danno vita ad un crescendo ed un susseguirsi di temi arrangiati sempre in maniera diversa: il clima di rumorosa festa ed energia tutta sicula comincia da qui.

Le montagne delle Madonie sono protagoniste grazie alle loro danze ancora oggi vitali o di recentissimi ricordi storici quali la Sciatamarra (deliziosa forma di mazurka figurata), lo Scotis di Caltavuturo (suonato al banjolino, strumento ibrido un tempo diffuso sull'isola) e lo Scotis di Geraci dal titolo Geraci Balla scritto e arrangiato nel solco della tradizione, già disponibile all'ascolto sul canale youtube della band (https://www.youtube.com/watch?v=BHieb60MDBs). La Musetta (polka di Troina) è invece una forma di polka figurata ballata e amata dagli abitanti di Troina e di tutta la provincia di Enna.

Della provincia di Messina sono invece Spunta lu suli (in versione valzer, ma con originali influenze sudamericane) e soprattutto le passate che compongono la danza che più di ogni altra esprime la radice della tarantella siciliana: il Ballettu + Novena di Castanea, eseguiti alla zampogna dall'ospite e polifiatista Antonio Putzu, eccellenza del panorama musicale siciliano. Come in ogni festa siciliana che si rispetti, è la Contraddanza a chiudere il disco, ovvero una quadriglia “cumannata” dal bastuneri, sapiente “mastru ri ballu” che, in un esilarante siculo-francese maccheronico, scandisce l’andamento della danza. La prossima release della band è già in lavorazione e sarà un disco dalla forte identità "matrioska" composto interamente da brani originali pensati per le danze siciliane e del bal folk frequentato dalla band.

Sito internet: www.lematrioske.com. Per ulteriori info: bob.stampa@gmail.com

Torna su
PalermoToday è in caricamento