Alla Kalsa il quadro della Madonna del santuario di Romitello

Nel fine settimana i Padri Passionisti porteranno la prodigiosa immagine in pellegrinaggio alla chiesa di Santa Maria della Pietà a Palermo.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il prodigioso quadro della Madonna del Santuario del Romitello arriverà nella chiesa di Santa Maria della Pietà alla Kalsa di Palermo. I padri Passionisti porteranno l’immagine in pellegrinaggio sabato 6 marzo nella parrocchia di Via Torremuzza, guidata da Don Giuseppe Di Giovanni. Già a partire dalle ore 16.30 i fedeli avranno l’opportunità di confessarsi. Alle ore 17 sarà recitato il Santo Rosario meditato con canti di lode e alle ore 18 avrà inizio la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da Monsignor Carmelo Cuttitta. Al termine, alle ore 19, è in programma la Veglia Mariana animata dall’Azione Cattolica Parrocchiale.

Nella giornata di domenica la predicazione nel corso delle Sante Messe delle ore 8.30, 10 e 11.30 sarà affidata ai Padri Passionali. Per tutte le iniziative previste nel corso delle due giornate ci si atterrà scrupolosamente alle normative per il contenimento della diffusione del Covid-19. Il quadro, venerato presso il Santuario del Romitello, raffigura la deposizione di Cristo dalla croce sulle ginocchia della Madonna. L’immagine venne dichiarata ‘miracolosa’ il 31 agosto del 1896 dalla Curia di Monreale, in seguito ad alcuni eventi ritenuti straordinari.

Torna su
PalermoToday è in caricamento