Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Gli adolescenti al tempo del Covid, esperti a confronto

Tutto pronto per il 19esimo congresso nazionale della Sima, Società italiana di medicina dell’adolescenza, che si svolgerà in modalità virtuale venerdì 1 e sabato 2 ottobre: in collegamento anche relatori palermitani

La vita degli adolescenti al tempo del Covid, alla luce della pandemia e della campagna vaccinale in corso. Ma anche il disagio scolastico, l’esperienza clinica e l’emotività dei più giovani durante il lockdown. Saranno questi alcuni dei temi trattati durante il 19esimo congresso nazionale della Sima, Società italiana di medicina dell’adolescenza, che si svolgerà in modalità virtuale venerdì 1 e sabato 2 ottobre. 

Una ventina di esperti in collegamento da ogni parte d’Italia - ci sono anche relatori palermitani - si confronteranno sulle sfide più critiche nel campo dell’assistenza agli adolescenti, con una sessione interamente dedicata agli effetti della pandemia sulle nuove generazioni. Responsabile scientifico del congresso è Gabriella Pozzobon, pediatra del Dipartimento materno-infantile/Centro di Endocrinologia dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’Irccs Ospedale San Raffaele Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e presidente della Sima.

“Rifletteremo su temi quanto mai attuali come quelli della pandemia e della campagna di vaccinazione che coinvolge anche i giovanissimi - spiega la specialista - ma affronteremo anche temi legati a problematiche sanitarie e psicosociali degli adolescenti del terzo millennio, aspetti clinici e diagnostici e soprattutto dell’approccio all’adolescente affetto da patologie croniche. Faremo luce anche sull’importanza della diagnosi corretta di malattie causate da alterazioni dei cromosomi, sugli effetti devastanti dell’obesità sugli adolescenti, e sull’importanza di un corretto approccio alla salute sessuale, dall’identità di genere all’orientamento”.

La Sima lavora da anni per studiare le problematiche di salute e benessere legate all’universo adolescenza e per produrre linee guida, documenti di consenso e protocolli di tutela, prevenzione e intervento. “Epoca della vita di assoluta peculiarità, - conclude Pozzobon - l’adolescenza presenta bisogni di salute e psico-sociali delicati che richiedono adeguate soluzioni, conoscenze e competenze da parte dell’operatore che vi si interfacci”.

Provider e segreteria organizzativa sono a cura di Biba Group. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli adolescenti al tempo del Covid, esperti a confronto

PalermoToday è in caricamento