Coronavirus, Palermo chiude le finestre e viaggia dal salotto: i musei da "visitare"

Grazie alle collezioni online e ai tour virtuali messi a punto da numerosi musei del mondo si può partire con un click. Così si può andare alla scoperta della Pinacoteca di Brera a Milano, ma anche volare a Roma o Firenze per conoscere le meraviglie dei Musei Vaticani o degli Uffizi

Gli Uffizi

Il giro del mondo in 80 secondi... dal proprio salotto. Mentre la città in quarantena che non può uscire da casa si inventa e re-inventa a più non posso, cantando e ballando ai balconi, dipingendo e condividendo striscioni, proiettando film sulle facciate dei palazzi, la città in quarantena che non desidera altro che uscire da casa e viaggiare può fuggire per un po' ma soltanto con la fantasia. Dopo la chiusura di aeroporti e un decreto che stoppa anche la mobilità, ci si si ritrova costretti ad appendere al chiodo, almeno per il momento, viaggi e propositi di vacanze fuori. Esiste un modo però - e che gli Dei salvino la tecnologia - per viaggiare e scoprire il mondo anche rimandendo seduti sul proprio divano. 

Grazie alle collezioni online e ai tour virtuali messi a punto da numerosi musei del mondo si può partire con un click. Così si può andare alla scoperta della Pinacoteca di Brera a Milano, ma anche volare a Roma o Firenze per conoscere le meraviglie dei Musei Vaticani o degli Uffizi. Si può prendere un volo virtuale per le più belle capitali europee e conoscere il Louvre a Parigi, il Prado di Madrid, il British Museum di Londra, il Museo Archeologico di Atene e anche l'Hermitage di San Pietroburgo. Viaggi internazionali senza jet leg che ti permettono di conoscere persino il Metropolitan Museum di New York o la National Gallery of art di Washington. 

10 musei da visitare stando a casa: tour virtuali e collezioni online

1. Pinacoteca di Brera a Milano

Aperta al pubblico nel 1809, la famosa Pianoteca nel cuore di Milano si trova nell’omonimo palazzo dove hanno sede anche altre istituzioni culturali come la Biblioteca Braidense, l'Osservatorio Astronomico, l'Orto Botanico, l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere e l'Accademia di Belle Arti. La collezione di opere d’arte della Pinacoteca di Brera contiene alcuni tra i massimi capolavori della storia dell’arte mondiale. Milano

2. Galleria degli Uffizi a Firenze

Costruita tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari, la Galleria degli Uffizi di Firenze è uno dei musei più famosi al mondo per le sue straordinarie collezioni di sculture antiche e di pitture (dal Medioevo all'età moderna). Le raccolte di dipinti contengono alcuni capolavori assoluti dell'arte di tutti i tempi: Giotto, Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio oltre a capolavori della pittura tedesca, olandese e fiamminga. 

3. Musei Vaticani a Roma

Fondati da papa Giulio II nel XVI secolo, i Musei Vaticani a Roma occupano gran parte del vasto cortile del Belvedere e sono una delle raccolte d'arte più grandi del mondo, dal momento che espongono l'enorme collezione di opere d'arte accumulata nei secoli dai papi: la Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello sono parte delle opere che i visitatori possono ammirare nel loro percorso. 

4. Museo Archeologico ad Atene

Il Museo Archeologico Nazionale è il più grande museo della Grecia ed è anche uno dei più importanti al mondo. Originariamente destinato a ricevere tutti gli scavi del XIX secolo, principalmente dall'Attica e da altre parti del paese, prese gradualmente la forma di un museo archeologico nazionale centrale e si arricchì di reperti provenienti da tutte le parti del mondo greco. Le sue ricche collezioni, che comprendono oltre 11.000 reperti, offrono al visitatore un panorama dell'antica cultura greca dalla preistoria alla tarda antichità.

5. Museo del Prado a Madrid

Il Museo del Prado a Madrid, nel cuore della Spagna, è una delle pinacoteche più importanti del mondo. All'interno di questo museo sono esposte le più importanti opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi, fra cui Beato Angelico, Andrea Mantegna, Raffaello Sanzio, Hieronymus Bosch, Rogier van der Weyden, Bruegel il Vecchio, El Greco, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Diego Velázquez e Francisco Goya.

6. Louvre a Parigi

Primo museo al mondo per numero di visitatori - 10 milioni solo nel 2018 - il museo del Louvre a Parigi comprende oltre 380.000 oggetti e opere d'arte. Il vanto del museo è la sua raccolta di 11.900 dipinti (6.000 in esposizione permanente e i rimanenti conservati in deposito), che rappresenta la seconda più grande collezione di arte pittorica del mondo dopo quella del Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo in Russia. 

7. British Museum a Londra

Considerato uno dei più grandi e importanti musei della storia del mondo, il British Museum fondato nel 1753 da Sir Hans Sloane ospita circa 8 milioni di oggetti che testimoniano la storia e la cultura materiale dell'umanità dalle origini alla contemporaneità. Si trova a Great Russell Street, nella città di Londra. Tra le principali opere esposte ci sono la stele di Rosetta, la stele a parole crociate di Paser e il cilindro di Ciro. 

8. Metropolitan Museum a New York

Conosciuto come "The Met", il Metropolitan Museum of Art è uno dei più grandi e importanti musei degli Stati Uniti. La sua sede principale si trova sul lato orientale del Central Park a New York. Tra le sue collezioni permanti si trovano opere risalenti all'antichità classica e all'antico Egitto, dipinti e sculture di quasi tutti i più grandi maestri Europei, e una vasta collezione di arte statunitense e moderna. Inoltre possiede anche una notevole quantità di opere d'arte africane, asiatiche, dell'Oceania, bizantine e islamiche.

9. Hermitage a San Pietroburgo

L'Ermitage, o Hermitage, a San Pietroburgo in Russia ospita una delle più importanti collezioni d'arte del mondo ed è uno dei musei più visitati al mondo. Il museo espone opere di numerosissimi autori, fra i quali Caravaggio, Paul Cézanne, Giambattista Pittoni, Leonardo da Vinci, Raffaello, Antonio Canova, Francesco Casanova, Jacques-Louis David, Edgar Degas, Paul Gauguin, Henri Matisse, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Rembrandt, Pieter Paul Rubens e Vincent van Gogh.  

10. National Gallery of art a Washington

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La National Gallery of Art di Washington è uno dei musei d'arte più vasti ed importanti del mondo che copre, con le sue collezioni ricche di capolavori, quasi settecento anni di storia dell'arte, spaziando dall'arte europea a quella del Nuovo Mondo. La pinacoteca in particolare è la più vasta e completa degli Stati Uniti e arriva, partendo dall'arte bizantina, fino al XX secolo. Le sue collezioni si sono formate a partire dalle ospicue donazioni di privati, tra cui quelle di Andrew W. Mellon, Samuel H. Kress, Peter Arrell Brown Widener e Chester Dale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento