Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Siamo tutti pregiudicati", alla Vucciria il sit in di protesta contro la chiusura della Taverna Azzurra | VIDEO

Birre, fette di torte, abbracci e sorrisi davanti alle saracinesche azzurre contro quella che i clienti abituali dello storico locale ritengono a tutti gli effetti un'ingiustizia.

 

Organizzandosi tramite un evento su Facebook provocatoriamente chiamato "Siamo tutti pregiudicati", decine di avventori si sono riuniti davanti al locale che prende vita a pochi passi da piazza Caracciolo per protestare, pacificamente, contro la decisione della Questura di chiudere per 10 giorni l'attività perché tra i clienti sono stati trovati anche alcuni pregiudicati.

"La Taverna Azzurra - dicono i 'manifestanti' - è frequentata da magistrati, studenti, architetti e gente di ogni classe sociale. Persino il sindaco Orlando è stato qualche volta qui. Dovrebbero andare in Parlamento se cercano dei pregiudicati. Siamo stati discriminati".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento