Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Da Punta Raisi alla sede dell'Assemblea regionale, le immagini della visita di Xi Jinping| VIDEO

Il capoluogo siciliano conquista il "Dragone rosso". Durata ben 24 minuti in più del previsto, 61 a dispetto dei 37 da protocollo, la visita lampo tra le bellezze di Palazzo dei Normanni

 

Una discesa solenne lungo la lunga scalinata del Boeing 747 targato Air China, atterrato all'aeroporto Falcone e Borsellino alle 15.45. Xi Jinping, accompagnato dalla elegantissima moglie Peng Liyuan nel suo abito avorio e da una delegazione di 200 persone, è stato accolto dal presidente della Regione Nello Musumeci, dal sindaco Leoluca Orlando e dal prefetto Antonella De Miro. "Palermo porta mediterranea d'Europa, di Africa e di Asia", ha detto il primo cittadino stringendo la mano al presidente cinese. Colpito da un caldo sole pomeridiano, Xi avrebbe detto nella sua lingua di essere "felice di poter visitare Palermo".

Poi la visita a Palazzo dei Normanni, dove in prima linea sventola la bandiera rossa a cinque stelle. Un tour tra le bellezze della Cappella Palatina con un passaggio dalla sala Re Ruggero, accompagnati dal presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè. Qui Xi ha ricevuto in dono due pupi siciliani, rappresentanti rispettivamente la bella Angelica e il conte Orlando, commissionati dagli artigiani Argento, nonché delle confezioni di caffè Morettino della linea Sicily dedicata proprio alle tradizionali marionette. La visita è durata un'ora, anzi sessantuno minuti per l'esattezza, a dispetto dei 37 previsti da protocollo. A intrattenere Xi anche l'esibizione di Antonio Tancredi Cadili, il puparo più giovane d'Italia. "Grande emozione - ha detto la mamma, Valeria Giarrusso - oggi pomeriggio. Il nostro piccolo Antonio si è esibito con uno spettacolo dell'Opera dei pupi per il presidente della Cina Xi Jinping. Un momento che resterà sempre tra i ricordi più belli e indimenticabili. Grazie di cuore al presidente dell'Assemblea regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè".

La tappa palermitana è stata voluta dallo stesso "Dragone rosso" in omaggio alla città che ha dato i natali al del capo di Stato, Sergio Mattarella. Dopo la visita lampo nella sede dell'Ars, accompagnato dalla scorta "reale" e seguito passo passo da un elicottero della polizia, Xi Jinping si è spostato con la first lady a Villa Igiea, dove pernotterà. Domani partenza prevista alle 10, ma non per tutti. Il ristorante Kuaizi di via Emerico Amari, sulla sua pagina Facebook, fa sapere infatti che domani avrà ospiti a pranzo il consolato e tutti i massimi vertici cinesi. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento