Truffa alle assicurazioni, 11 fermi: lacrime e baci dei parenti davanti alla Questura | VIDEO

Sgominate due organizzazioni che usavano dischi in ghisa su gambe e braccia per provocare lesioni, simulare incidenti mai avvenuti e frodare le compagnie assicurative. Coinvolta anche un'infermiera del reparto di Neurologia del Civico

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Vai all'articolo

La lista delle persone fermate

Ruperti: "Mutilazioni crudeli a persone in difficoltà"

Le intercettazioni: "Gli dici se si trova una sedia a rotelle"

L'Aicis: "Caltabellotta non è un perito assicurativo né un iscritto al ruolo"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (19)

  • grazie Klauss. Allora Giorgia, mi spiego meglio: intanto tra tutti i personaggi coinvolti ho visto solo palermitani, tra l'altro ben tipizzati, e credimi durante il giorno ne incontro parecchi. Ma soprattutto visto che mi accusi di bigottismo, trovo di una banalità assoluta ed anche pericolosa questa formula generica di auto indulgenza del " i criminali sono dappertutto".. intanto io personalmente mi preoccupo della mia città e non del dappertutto generico, ma soprattutto ,quello che intendevo dire, e qua Klauss temo abbia ragione, è che a Palermo questa gentaglia chissà per quale recondito motivo riesce a lasciare il segno in modo più marcato e decisivo di quanto riescano a fare le tante persone per bene che ci sono ma che non riescono ad incidere sul tessuto di questa città, è come se la direzione di Palermo venisse impressa in modo decisivo dalla sua parte peggiore e se guardi alla storia recente di questa città, al suo tessuto sociale , economico, alla sua dimensione, profondamente depressa, di città moderna, non capisco come si possa continuare a chiudere gli occhi adottando la comodissima formula del " certe cose succedono dappertutto......"

    • Concordo in Tutto... ???? Malcostume ormai assurto agli onori di tipizzazione indigena, è Vergognoso...

  • Avatar anonimo di Raimondo Licata
    Raimondo Licata

    Be devo che su queste immagini tante le verità sono... 1 E' vero, nonostante molti dicono i veri Palermitanni non sono questi! be cari miei i Palermitani lo fanno il popolino,appunto perchè sono il popolino che si moltiplica ed rappresenta il 75 per cento della città. 2 E' vero ed abberrante assistere nel 2018 a ste scene,urla , pianti, e svenimenti per atti allucinanti, ma essendo del popolino sono facilmente comprensibili 3 E' vero che fanno disgusto, ma non si può pretendere di lasciare il cane legato , al buio, con acqua sporca e poco cibo e poi dire che fa schifo e ribrezzo se ringhia e sporco e malato. Ste persone hanno fatto le bestie anzi meglio gli ineducati perchè la società ed il sistema li ha portati a fare questo.E' facile  criticare,seduti al computer dal propio ufficio, nel propio stabile di via libertà , vedere ste barbarie senza essere coinvolto.Sicuramente l'ignoranza è la Madre di queste azioni ed è una madre che adotta, gli emarginati, gli ultimi,il popolino che è fatto da persone come noi, con desideri e sogni...ed il segreto e far capire e vedere a queste persone che per raggiungere questi desideri e sogni,ci sono strade che possono PERCORRERE con più soluzioni,perchè loro ne vedono UNA e solo UNA. La delinquenza e la criminalità sono le strade percorse da persone con paraocchi, non basta il nostro sdegno e abberrazione a togliere sti paraocchi ..la dimostrazione? siamo nel 2018 e sono migliaiai di anni che disgustiamo e schifiamo il popolino  

  • Niente sto morendo dalle risate a guardare queste scene degne delle sceneggiature di Cipri e Maresco

  • Che schifo tutti delinquenti schifosi...portano anche i bambini..volano baci,singhiozzi e sdillinchi...poverini disgrazia fu....vergognosi topi di fogna loro e tutti quelli che li aspettano fuori.....nemmeno fossero dei divi....ecco il palermitano di cui vergognarsi!

  • Ma non si vergognano i familiari?

    • No, a quanto pare in maniera distorta e malata li vedono quasi come degli “eroi”! C’è da morire!

  • Spaccavano gambe e braccia con dischi di ghisa per truffare le assicurazioni e i parenti li piangono.... Sono dei barbari e basta....anzi nemmeno... I barbari hanno una dignità.

  • solo 30 giorni e poi sono liberi .vanno in ferie al fresco. visto il caldo di PALERMO

  • Adele, questa gente è Palermo, almeno una buona fetta di questa città da terzo mondo..

    • Avatar anonimo di Giorgia
      Giorgia

      Mi sembra un “commentino” un bel po’ azzardato. Questa gente non è Palermo, non la rappresenta per niente. Palermo è ben altro e i delinquenti si trovano ovunque, al Nord e al a Sud. Questo commento è da persone bigotte e ignoranti. Cerchi di aggiornarsi!!!!

      • Avatar anonimo di klauss
        klauss

        ha scritto una buona fetta di palermo...prima di offendere cerchi di capire quello che si scrive.....ma e' un impresa lo so

        • Avatar anonimo di Raimondo Licata
          Raimondo Licata

          Ha ragionissima! Ma cerchi di capire sa...il palermitano è un crogiuolo di egocentrismo,superbia,ci mettiamo lo smoking sempre davati a tutti anche se 2 secondi fa eravamo sporchi di una battaglia di fango, di furbizia,di precedenza( nel senso ti *** prima io per paura che dopo poi tu mi fotti!)...Ma vi prego di perdonarci e non essere troppo duro sa, abbiamo avuto da 2000 anni di dominazioni di popoli stranieri all'avanguardia della civiltà, che ci hanno stuprato ripetutamente ed ognuno ha lasciato il propio seme....Oggi questo seme che magari han lasciato i suoi avi ( dal nome presumo sia Sassone), da i suoi frutti che belli o brutti che siano sono una Reazione di difesa ad una azione subita....La morale ?se veniamo tutti da Adamo ed Eva, ese un tuo fratello ti disgusta e non lo puoi eliminare non ha molto senso gridare che fa schifo ma ha più senso cercare di incanalarele le propie capacità a migliorarlo,così non griderai che fa schifo ed avrai una vita più felice e soddisfatta. ;)

  • Uno spaccato molto grande di Palermo purtroppo..sinceramente queste immagini dei parenti mi fanno venire la nausea...

  • penso che è uno schifo..e i parenti ci vanno pure ad omaggiare i congiunti con baci lacrime e svenimenti finti. Cialtroni che lucrano spezzando gambe e braccia per riscuotere dalle assicurazioni. La nonnina poi tatuata alle spalle, non so, viene da piangere. Ma chi è sta gente, da dove viene..

    • Avatar anonimo di jessica
      jessica

      spacceremo

    • La penso propio come te prima mangiano e poi fanno le vittime....x i tatuaggi ormai tutto il mondo e tatuato.

    • Avatar anonimo di Anche io da vecchia se Dio vuole sarò una nonnina tatuata. Non vedo cosa ci sia di male Nell esserlo. Il tuo commento è stato giusto fino ad un certo punto
      Anche io da vecchia se Dio vuole sarò una nonnina tatuata. Non vedo cosa ci sia di male Nell esserlo. Il tuo commento è stato giusto fino ad un certo punto

      Trascrizione

      • Anch’io sarò una vecchia tatuata, ma il suo commento non mi offende, è chiaro il senso del suo discorso..probabilmente quei tatuaggi se li è procurata in galera visto il tipo di famiglia

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Urla, lacrime e svenimenti: l'uscita della banda delle ossa rotte dalla questura | VIDEO

  • Video

    Banda spaccaossa, i boia dei falsi incidenti parlavano così: "Ho trovato 2 fidanzati..." | VIDEO

  • Video

    "Urlano per il dolore? E allora?": la banda rompeva le gambe senza avere pietà | VIDEO

  • Video

    "A posto, una settimana e sei subito fuori": il clan dei finti incidenti "sfila" in manette | VIDEO

Torna su
PalermoToday è in caricamento