Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Corsica Ferries approda nella "Sicilia dei mafiosi": bufera sullo spot | VIDEO

Dopo le polemiche la compagnia ha annunciato lo stop alla pubblicazione del video che promuove i nuovi collegamenti via mare tra la Francia e la Sicilia

 

La Corsica Ferries annuncia lo stop alla pubblicazione dello spot per promuovere i nuovi collegamenti via mare tra la Francia e la Sicilia che ha suscitato l'indignazione del web. Il video, con un uomo che rimanda all'immagine del padrino cinematografico, vino e musica di mandolini in sottofondo, ha fatto storcere il naso a tante persone: "La Sicilia non può e non deve essere identificata unicamente come terra di mafia".

La compagnia di navigazione ha quindi sottolineato di essere dispiaciuta per quanto avvenuto e ha immediatamente cercato di porre rimedio. "La compagnia ha preso atto delle reazioni negative allo spot 'Rejoins les Siciliens' e per questo è dispiaciuta - si legge in una nota - Lo spot, che introduceva un concorso per il mercato francese, aveva il solo scopo di comunicare l'apertura della nuova linea da Tolone a Trapani, per 'Raggiungere i siciliani'.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento