Stop a preghiere e via gli altarini dal Ragusa Moleti, le mamme contro il preside | VIDEO

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dopo la decisione del dirigente di vietare le preghiere "di gruppo" e rimuovere le immagini di culto, alcuni genitori hanno deciso di far sentire la loro voce.

"Ho semplicemente ricordato - replica Nicolò La Rocca - quali sono i comportamenti da tenere, dal punto di vista del parere dell'Avvocatura dello Stato, in merito alle celebrazioni religiose negli orari curriculari. Si trattava di statue molto ingombranti, anche un Buddha enorme avrebbe creato problemi. Per quanto riguarda il Natale, però, tutto si svolgerà normalmente. E' una festa prevista dal calendario nazionale e stiamo già organizzando dei momenti di festeggiamento". 

I genitori, però, radunatisi all'uscita da scuola davanti all'istituto, non vogliono sentire ragioni: "Giù le mani dal Crocifisso e dalle immagini sacre. Il preside forse crede che perché siamo del Sud siamo stupidi. Da domani e finché le statue non torneranno al loro posto, faremo entrare i nostri figli a scuola con il rosario al collo. Faccia un passo indietro perché noi non ne faremo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • La Scuola deve unire non dividere e la Religione in particolare quella che vuole imporsi con prepotenza nei luoghi comuni sono deleterie per un Mondo di Pace . La Scuola non è un luogo di culto i Cattolici hanno grossi problemi a distinguere luoghi ed interpretare testi ma soltanto in Italia dove, approfittando di persone Bigotte, tenta di invadere, riuscendoci, tutti quei luoghi di vitale importanza: Ospedali; Carceri; Scuole.. dove la loro presenza, come nel resto del Mondo, ove richiesta, viene fornita: noi la paghiamo fissa a tempo indeterminato pur non essendo richiesta dalla maggioranza. Aprite gli occhi e finiamola di regalare Miliardi di Euro all'anno a chi se vuole può fare ciò che dice di fare gratis, come coloro che si adoperano per questa società, nel modo e con mezzi propri, a seconda delle proprie capacità e possibilità: sono questi che tengono in piedi il Mondo !!!! diffidate da chi vi chiede soldi per far del bene e mettetevi in prima persona a farlo, basta veramente poco e piccole e semplici azioni: bussare alla vicina di casa, anziana, per chiederle come stà e se ha bisogno di qualcosa, è una di queste.... Miglioriamo la Scuola e per chi non lo sapesse la Religione non è nel programma Ministeriale, sarebbe facoltativa, dico sarebbe perché di fatto devi dire se non la vuoi fare, spiegatemelo e per assurdo abbiamo assunto e stiamo per assumere insegnanti (con relativa dispensa, raccomandati) a tempo indeterminato (leggetevi il contratto incredibile, senza concorso) e non è materia riconosciuta da nessuna parte ma noi amiamo buttare soldi non c'è dubbio !!!!!! Come spiegare che ognuno a casa propria, nel rispetto del vicino, può fare quel che vuole, nei luoghi comuni in Democrazia significa rispetto Plurilaterale e per definizione stessa di Democrazia non è contemplata la Religione se non per relativi studi legati alla Storia, agli Usi e Costumi dei vari Popoli, per vostra curiosità leggete un po’ di Storia: scopriresti che quelle che tu chiami, le mie tradizioni, sono tutte cose a te imposte non con le buone maniere, ma a prescindere le buone o le cattive maniere, ti sono state imposte: siate liberi di scegliere chi essere e cosa diventare, senza dimenticare chi sei e cosa sei !!!!!

  • Perché siete convinti che l'Italia sia un paese cattolico ???? A prescindere dalla percentuale di cristiani rispetto alle altre religioni ... questo non fa dell'italia un paese cristiano fatevene una ragione ... quando è crollato il cornicione in questa stessa scuola nessuna di queste donne ha protestato meglio protestare per una statua di gesso che non serve a niente anziché per la sicurezza dei propri figli ... che ignoranza !!!

    • Dietro la tua affermazione che statua di gesso che non serve a niente si nasconde il tuo essere ateo. Bel rispetto per chi crede!

  • Il Preside nn ha deciso di far soccombere la nostra religione. Vuole anche fare capire che la religione è personale. Lo Stato e la Scuola sono laici e nn si può obbligare nessuno a pregare, è una cosa individuale e personale che ognuno sente dentro di sé è può fare dove vuole ma senza obbligare nessuno. La religione cristiana, così come tutte le altre, vengono studiate come la storia. Se alcune mamme vigliono fare pregare i bambini ci sono le scuole delle suore ad indirizzo religioso.

    • Dove sta l’obbligo?

  • giudei ebrei

    • Ahahahahaha... Guarda che Gesù era Ebreo...

  • pezzi di m..

  • che preside di ****, vedi se andiamo noi nei paesi musulmani e chiediamo di togliere le opere del corano cosa ci rispondono, purtroppo gli italiani x 2 soldi si farebbero dare due punti in c..

    • Avatar anonimo di El Mud
      El Mud

      Il nesso logico di "se noi andiamo nei paesi mussulmani" con quello che è successo? Se vuoi l'integralismo e l'estremismo religioso forse un pensierino ad andare a vivere in "quei paesi" dovresti farcelo. Magari sei pure un terrapiattista.

    • Questo direttore è tutto scemo! La scuola e lo stato sono laici mala religione del 90% degli italiani è cattolica e cristiana. I bambini che sono atei o di altre religioni possono non partecipare alle preghiere ! Nessuno li obbliga! Da grandi quando adulti decideranno se essere cristiani protestanti musulmani buddisti o di qualsivoglia religione!!!!

      • Avatar anonimo di El Mud
        El Mud

        Il 90%? Hai fatto un'indagine capillare? In ogni caso il problema non sussiste: se lo stato è LAICO deve rimanere LAICO, quindi non funziona che "gli altri possono guardare dall'altra parte", come suggerisci tu. Anche tu, un saltino in qualche paese con la legge del taglione lo hai mai considerato?

  • queste persone collaborazioniste stanno esagerando negando quelle che sono le nostre tradizioni la nostra religione non è educativo per i ragazzi il direttore va rimosso dall' incarico e brave le mamme a protestare

    • Avatar anonimo di El Mud
      El Mud

      Tra l'altro collaborazionista (conosci il significato del termine?) con chi? Rimosso dall'incarico per una cosa simile? Meglio un bel prete che strofina le mani su tuo figlio... hai ragione! Anche tu... vai a fare il cambio di residenza in medio oriente.

    • Avatar anonimo di El Mud
      El Mud

      Il nostro è un paese LAICO. Le TUE tradizioni e i TUOI "valori" non appartengono a tutti. Per fortuna. 

      • Con il “per fortuna” hai rovinato un concetto

  • Giustissimo!!!! Bravi questi genitori!!!!Ma è possibile che la nostra religione storica deve soccombere per quella degli altri?!!!

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Business della carne, così la mafia dettava legge: "Tu m'ha dari i picciuli, t'ammazzo" | VIDEO

  • Video

    Nubifragio su Palermo, strade come fiumi: immondizia trascinata dall'acqua | VIDEO

  • Video

    L'assalto al portavalori con bottino da record, l'arrivo degli arrestati in Questura | VIDEO

  • Video

    Sole, arancine e capitale della cultura: Palermo fa il pieno di turisti per Pasqua | VIDEO

Torna su
PalermoToday è in caricamento