Abusivi Noce, mamma disperata: "Per la paura ho perso bimbo al quinto mese di gravidanza" | VIDEO

Il caso di via Savagnone, protesta davanti a Palazzo delle Aquile: "Viviamo con l'angoscia di essere buttate fuori con i nostri figli. Case famiglia? Non ci vogliamo andare"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Non si placa la disperazione delle 13 famiglie che a giugno scorso hanno occupato l'immobile di via Savagnone e sulle quali pende un provvedimento di sgombero. Alcune di loro sono scese in piazza, sotto la sede del Comune, per avere un colloquio col sindaco Orlando. Tra di loro anche la signora Maria, già mamma di tre bimbi, che pochi giorni fa ha perso il suo quarto bambino al quinto mese di gravidanza. "I miei figli mi chiedono che fine ha fatto il fratellino. Ogni mattina mi svegliavo l'ansia di vedere le forze dell'ordine sotto casa, ho vissuto sempre con la paura. Non ho avuto una gravidanza serena". 

Gli abusivi della Noce, che con sacrifici avevano trasformato gli ex uffici della delegazione comunale in veri e propri appartamenti, chiedono adesso di trascorrere le festività sereni e di trovare degli alloggi per loro: I nostri figli ci chiedono perché non abbiamo ancora fatto l'albero di Natale. Come possiamo addobbarlo se da un momento all'altro verremo buttati fuori?" 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • alloggi sereni per loro e i loro figli ... !! non lo so... Magari li portiamo al ristorante ogni giorno ...serviti e riveriti ...con cameriere in camera a portare la colazione la mattina ..e la sera una filippina che dopo avervi fatto un bel massaggio vi rimbocca le coperte e vi da la buonanotte ...anziché lamentarvi ..andate a fare volontariato 10 ore al giorno presso strutture che ne hanno bisogno ..pulite strade ...e poi magari se ne può parlare per un alloggio ...

  • Tutto quelli che aspettano in lista non hanno tetto sulla testa. Rispettate le liste e se arriva lo sgombero ve ne andrete come tanti prima di voi

  • Avatar anonimo di Antonio
    Antonio

    Chi più chi meno abbiamo tutti necessità ma non si può ancora farsi "cullare" dal comune  Le difficoltà le abbiamo tutti. Bisogna sbracciarsi andare a lavorare e pagarsi un affitto...  Se no tutti nn lavoriamo e pretendiamo le case dal comune..

  • pulizia e legalità non avete niente di diverso con milioni di famiglie che aspettano con ansia da diversi anni un tetto quindi via fuori se hai fatto abusivismo

  • Pero ovviamente le case vanno agli zingari!!!!

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Folla davanti alla caserma: operazione Cupola, l'uscita degli arrestati | VIDEO

  • Video

    I grandi affari della nuova mafia palermitana: le immagini degli incontri spiati dai carabinieri | VIDEO

  • Video

    Incidente in viale Regione, muore motociclista: le immagini dal luogo della tragedia | VIDEO

  • Video

    Il nuovo padrino intercettato: "Di' a tua figlia che fa l'avvocato così fa uscire a tutti dal carcere" | VIDEO

Torna su
PalermoToday è in caricamento