Concluse le riprese del film su Mattarella: "Montalbano? Non sopporto veder recitare 'falsi' siciliani" | VIDEO

Sono finite le riprese del film sul delitto presidente della Regione ucciso nel gennaio 1980. Il film, per la regia di Aurelio Grimaldi e co-prodotto da Cine 1 Italia, si avvale di attori solo siciliani: da Leo Gullotta a Toni Sperandeo, passando per Sergio Friscia e Lollo Franco. "Ci sono stati momenti difficili durante le riprese, di emozione e di lacrime. Tutti abbiamo debiti con Mattarella"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

"Le doti di serietà, coraggio e fermezza che aveva il presidente Mattarella - dichiara il sindaco di Tusa, Luigi Miceli - dovrebbero fare parte del dna di ogni uomo politico. Collaborando alla realizzazione del film abbiamo colto l'occasione per ricordare che Piersanti Mattarella era il presidente della Regione Siciliana e che la Regione Siciliana comprende l'intero territorio dell'isola. Occorre pertanto invertire la tendenza antistorica ad abbandonare le aree periferiche e le aree interne che custodiscono l'identità vera della Sicilia. Ci auguriamo che il film possa costituire un tributo alla politica e un tributo alla Sicilia".

Set film Mattarella-2

Uno scatto durante le riprese del film - foto di Giovanni Fecarotta

Potrebbe Interessarti

  • Omicidio a Carini, paese sotto shock per Anna: "Grande lavoratrice morta ingiustamente" | VIDEO

  • Dallo Zen al Conca d'Oro per rubare moto: "Rompevano il bloccasterzo con un calcio" | VIDEO

  • Silvia, la fidanzata di Giletti secondo Micciché: "Comportamento sessista" | VIDEO

  • L'ultimo viaggio di Vincenzo, dalla Germania alla sua Palermo: "Ha annusato il mare prima di morire" | VIDEO

Torna su
PalermoToday è in caricamento