"Mettiamo insieme i cocci", i detenuti del Malaspina restaurano i reperti della Palermo punica | VIDEO

Si tratta di un progetto sociale realizzato dal Museo Salinas con l'istituto penale, che ha coinvolto sette ragazzi italiani e stranieri impegnati in un vero e proprio laboratorio di restauro.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Archeologi, restauratori e antropologi hanno lavorato - per la prima volta in Italia - insieme ai detenuti minorenni per un periodo di tre mesi per recuperare sette reperti archeologici risalenti alla necropoli punica. I reperti restaurati saranno visibili al Museo Salinas in una esposizione che resterà aperta a ingresso gratuito fino a domenica 25 marzo. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Se non lo sono, dovrebbero essere retribuiti per l'attività - a tutti gli effetti lavorativa- svolta.

    • E così, l'utile e il dilettevole andrebbe a farsi benedire...

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Urla, lacrime e svenimenti: l'uscita della banda delle ossa rotte dalla questura | VIDEO

  • Video

    Banda spaccaossa, i boia dei falsi incidenti parlavano così: "Ho trovato 2 fidanzati..." | VIDEO

  • Video

    "Urlano per il dolore? E allora?": la banda rompeva le gambe senza avere pietà | VIDEO

  • Video

    "A posto, una settimana e sei subito fuori": il clan dei finti incidenti "sfila" in manette | VIDEO

Torna su
PalermoToday è in caricamento