Corleone, botte in testa ai piccoli alunni: le immagini che incastrano la maestra | VIDEO

Ogni volta che un bambino faceva i capricci o era troppo vispo, l'insegnante ricorreva alle mani. La donna, 54enne, è stata sospesa dall'incarico.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

L'indagine è partita dalla denuncia di una mamma, alla quale il figlio aveva raccontato quello che accadeva in classe. A marzo scorso, dopo l’ennesimo episodio di violenza, i militari avevano preso i primi provvedimenti nei confronti della maestra che, dopo l'arresto in flagranza di reato, era finita ai domiciliari. Poi, a distanza di alcuni mesi, la sezione per il riesame del Tribunale penale di Palermo ha accolto il ricorso della Procura applicando la misura cautelare della sospensione dai pubblici uffici, con interdizione dalle attività connesse con l’incarico di maestra per un anno, con provvedimento divenuto definitivo in seguito alla pronuncia della Corte di Cassazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • una sospensione del servizio a vita questo ci vuole

  • Avatar anonimo di Marco
    Marco

    Un signore, tra i commenti di un altro articolo, scriveva che ai suoi tempi era normale educare i bambini così e che non ci vede nulla di male. La scuola primaria è per il bambino  il primo contatto con il sistema scolastico, e l'ambiente e il modo di fare delle maestre condizionerà il suo atteggiamento verso l'educazione e la scuola negli anni a venire. Una maestra come questa del video sta distruggendo tante cose in quei bambini: la fiducia verso gli insegnanti e le figure autoritarie, la spontaneità, il piacere di andare a scuola senza sentirsi oppressi, il piacere di imparare. I bambini sono monelli e alle volte possono essere così strurusi da chiamarsela una timpulata, ma il mestiere di un insegnante è quello di educare e quindi deve conoscere e usare altri metodi per rimproverare i suoi alunni. Penso che un anno di interdizione sia una pena troppo leggera. Questa maestra ha bisogno di un percorso psicoterapeutico e di un corso di aggiornamento sui metodi educativi; solo allora secondo me potrà tornare ad insegnare. Altrimenti, il tempo passa ma le persone da sole difficilmente cambiano.

    • Purtroppo molti confondono l'educazione con la violenza, eccone i risultati.

  • Che indegna!

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Folla davanti alla caserma: operazione Cupola, l'uscita degli arrestati | VIDEO

  • Video

    I grandi affari della nuova mafia palermitana: le immagini degli incontri spiati dai carabinieri | VIDEO

  • Video

    Incidente in viale Regione, muore motociclista: le immagini dal luogo della tragedia | VIDEO

  • Video

    Il nuovo padrino intercettato: "Di' a tua figlia che fa l'avvocato così fa uscire a tutti dal carcere" | VIDEO

Torna su
PalermoToday è in caricamento