Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Concorsi ministeriali, gli assistenti giudiziari incontrano Faraone: "Risposte positive e in tempi brevi" | VIDEO

Il sottosegretario alla Salute ha ricevuto nella sede di Sicilia 2.0 gli idonei palermitani al concorso pubblico sostenuto nel novembre 2016, desiderosi di avere chiarimenti sul loro futuro.

 

Ben 308 mila le domande di partecipazione, 80 mila coloro che hanno effettivamente preso parte alle prove; 1091 il numero dei vincitori e idonei in Sicilia, di cui 282 a Palermo (30 i vincitori). Numeri che ruotano intorno a un dato certo: 1400 le assunzioni finora inquadrate nei ruoli del personale amministrativo del ministero della Giustizia. 

Per avere delucidazioni su ciò attende coloro che sono risultati idonei alla procedura di reclutamento (3515 persone in tutta Italia) il Comitato idonei assistenti giudiziari (Ciag) ha chiesto un incontro con qualche rappresentante del Governo nazionale. A dare la sua disponibilità Davide Faraone, che ha dato buone speranze sulla possibilità di un ulteriore scorrimento. 

"Con la legge di Bilancio - ha detto il sottosegretario - abbiamo aumentato il numero degli assistenti giudiziari. Per i dettagli ho contattato il sottosegretario alla Giustizia Gennaro Migliore che incontrerà gli idonei per seguire con loro la vicenda. Un governo che ha deciso di fare delle assunzioni nel settore pubblico, è un governo che ha investito sul funzionamento della pubblica amministrazione. Sono fiducioso che potremo dare risposte positive in tempi brevissimi". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento