Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Rombano i motori, tutto pronto per la 102esima Targa Florio: "Piloti da tutta Italia" | VIDEO

Appuntamento il 4 e il 5 maggio per l'edizione 2018 della corsa automobilistica più antica del mondo, organizzata dall’Automobile Club Palermo con il supporto dell’AC Italia

 

Start da Palermo e traguardo nel centro di Termini Imerese, con passaggio "obbligato" da Cefalù. Sarà il 3° round del campionato italiano rally, di rally auto storiche, del campionato italiano regolarità media ma anche prova di quello regionale siciliano. Ben 131 gli equipaggi iscritti, 56 quelli che si contenderanno la classifica. Tra di loro, svetta Paolo Andreucci il toscano dieci volte campione italiano e altrettante vincitore della Targa Florio, che torna sulle Madonie con Anna Andreussi e sulla Peugeot 208 T16 R5 - Racing Lions ufficiale, naturalmente nel ruolo di favorito e acclamato dal grande pubblico. 

La gara è stata presentata oggi nella sede dell’assessorato regionale allo Sport, Turismo e Spettacolo, in Via Notarbartolo. Varie le novità dell’edizione 2018, a partire dalla sede del quartier generale previsto all’interno dello stabilimento Blutec di Termini Imerese, dove vi saranno parchi assistenza, direzione gara, centro classifiche, segreteria e sala stampa. Sarà sempre il cuore di Palermo con il suo salotto di piazza Verdi all’ombra del Teatro Massimo, la sede dello start nel pomeriggio di venerdì 4 maggio alle 17.30. Da lì si accenderanno le sfide con la prima prova spettacolo che si svolgerà in riva al mare a Termini.

"La Targa Florio cancella la storia": esclusi tre comuni, è polemica

Una manifestazione sempre più moderna e al passo coi tempi. La giornata clou sarà sabato 5 maggio, con un intenso susseguirsi di prove speciali, cinque tratti cronometrati ricavati sulle Madonie e svariate e suggestive zone della provincia palermitana, dal mare all’entroterra montano. Sarà poi nuovamente Cefalù, come nella 100° edizione, a ospitare il traguardo tricolore, mentre l'arrivo è previsto nel centro di Termini Imerese.

Anas comunica che venerdì 4 maggio, lo svincolo “Agglomerato Industriale” sull’autostrada A19 Palermo-Catania rimarrà chiuso in entrambe le direzioni dalle ore 14 all’una di notte, per il passaggio della manifestazione automobilistica.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento