Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Maratona di Palermo, tutto pronto per la XXV edizione: "Percorso nuovo e 450 stranieri iscritti" | VIDEO

La manifestazione, al via il 17 novembre con patrocinio Unesco, festeggia il quarto di secolo con un ritorno al passato della partenza e dell'arrivo, in via Libertà, in pieno centro cittadino. Ben 1800 gli atleti iscritti e 38 nazioni rappresentate. Bus gratuiti per i partecipanti

 

Nozze d’argento per la Maratona di Palermo. Quella del prossimo 17 novembre sarà infatti l’edizione numero venticinque di una manifestazione sportiva che negli anni è diventata “evento”. La XXV edizione della Maratona organizzata dall’ASD Media@, è stata presentata stamattina nei locali dell'Unicredit di via Magliocco, l'istituto di credito che dal 2008 affianca la kermesse. Presenti, tra gli altri, Salvatore Malandrino, regional manager Sicilia Unicredit, Manlio Messina assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, il vice sindaco Fabio Giambrone, Vincenzo Alaimo, consulente commerciale della maratona e Salvatore Gebbia, patron dell’evento e vice presidente di Media@.

Per l’edizione del venticinquennale non mancano le novità. A cominciare dal luogo di partenza e arrivo: dopo sette anni, si lascia lo stadio delle Palme e si torna nel salotto buono della città, via Libertà, nei pressi del Giardino Inglese; un ritorno al passato ancora più intriso di tradizione. Maratona di Palermo sempre vicina all’espetto sociale e aggregativo, tra le conferme infatti c’è “La Camminata del Sorriso”, la passeggiata non competitiva, tre chilometri percorsi con il solo spirito aggregativo, ludico e sociale. In sala anche Giovanni Ruffo dirigente medico dell’unità operativa di ematologia con Talassemia all’ospedale Civico. 

Percorso nuovo, stesse emozioni e stesso tuffo nell’arte. Gli atleti, che sia maratona o mezza distanza, correranno a fianco del Teatro Massimo, dei Quattro Canti, della Cattedrale; attraverseranno piazza Politeama, il cortile interno del Palazzo dei Normanni, il parco della Favorita (il Central Park in salsa siciliana), la Palazzina Cinese, sfioreranno il mare di Mondello, certificando la bellezza di un percorso forse unico al mondo. Una maratona che anno dopo anno piace sempre più oltre confine, non è un caso, se la pattuglia “estera” cresce di anno in anno. Trentotto sono, al momento, le nazioni straniere rappresentate a Palermo, circa 450 gli stranieri iscritti. La pattuglia più numerosa è quella francese (88 atleti al via). Presenti atleti di Germania, Olanda, Austria, Belgio, Polonia, Stati Uniti e Gran Bretagna. Correranno a Palermo anche podisti della Moldavia, del Messico e del Sudafrica. Buona anche la presenza di atleti che arriveranno da oltre lo Stretto. Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna, Campania, le regioni con più atleti presenti. Palermo, Trapani e Milano le province più rappresentate.

I giorni dell’Expo Maratona: da venerdì 15 a domenica 17 novembre all’interno del Giardino Inglese. Torna all’interno del Giardino Inglese, l’expo Village della Maratona città di Palermo. Venerdì e sabato dalle 10 fino alle 19.30, la domenica dalle 7 alle 15. All’interno dell’expo, negli orari di apertura, gli atleti potranno ritirare pettorale e pacchi gara. Non mancheranno poi gli spazi a disposizione per gli stand degli sponsor.

Autobus e tram gratuiti per i partecipanti alla manifestazione. In occasione della XXV Maratona di Palermo, l’Amat l’azienda trasporti pubblici del capoluogo siciliano, consentirà a tutti i partecipanti, di maratona, mezza maratona e della non competitiva, di usufruire gratuitamente dei mezzi pubblici, prima e dopo la manifestazione. Basterà mostrare il proprio pettorale per avere libero accesso alla rete di trasporto, bus e tram. In campo anche AMG Gas e Luce, che con alcuni incaricati, nel corso della tre giorni di expo, divideranno gadget e magliette con il logo dell’azienda.

La Maratona di Palermo abbraccia il sociale con…la Camminata del Sorriso. Per il quinto anno consecutivo, l’associazione Fasted Palermo Onlus (Associazione Thalassemici Ospedale dei Bambini di Palermo) sarà la protagonista della Camminata del Sorriso – Sisa i Supermercati Italiani, la passeggiata ludico-motoria di 3 chilometri, che seguirà la fase agonistica. Al via ci saranno bimbi, studenti, intere famiglie in un momento di condivisione e di grande attenzione per il sociale. Obiettivo della “camminata”, è quello di promuovere una campagna d’informazione e prevenzione sulla Talassemia (l’anemia mediterranea) e sulle emoglobinopatie congenite nella popolazione; il tutto, attraverso personale sanitario, parasanitario e volontario della ONLUS, che nel corso della giornata, grazie a degli stand posizionati in prossimità del traguardo, distribuiranno materiale informativo. Il via alle 9.30, le strade attraversate saranno via Libertà, piazza Castelnuovo, via Ruggero Settimo, via Maqueda, Teatro Massimo, per poi fare riorno al Giardino Inglese.

La Maratona di Palermo si fregia ancora del patrocinio dell’Unesco. Il riconoscimento (arrivato nel 2017) si lega al motivo che la manifestazione si disputa nel cuore del centro cittadino, con l’attraversamento delle strade che compongono il percorso Unesco di Palermo. Palazzo Reale, Cappella Palatina, Chiesa della Martorana, Chiesa di San Cataldo, la Cattedrale, sono alcune delle tappe, che compongono il percorso Unesco di Palermo, legate alla maratona del capoluogo siciliano e vissuti dagli atleti, pronti a “per correre l’arte”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento