Windsurf, Laura Linares terza al campionato italiano classi olimpiche

Medaglia di bronzo per l'atleta del Roggero di Lauria nella classe RS:X. "Dedico questo podio alla dirigenza e tecnici del Circolo". Terzo posto nella classe Laser per Nanni Sanfilippo

La gioia di Laura Linares

Laura Linares del Circolo canottieri Roggero di Lauria sale sul podio al Campionato Italiano delle Classi Olimpiche che si è svolto sul lago di Garda. L'atleta, classe 1990 e pluricampionessa del mondo, torna così a vincere con i colori del Lauria. Un terzo posto nella classe Rs:x. E terzo posto under 21 nella classe Laser anche per Nanni Sanfilippo, decimo assoluto al Cico.

"Dopo due anni di pausa - afferma Laura Linares - ritornare sul podio mi fa molto piacere, specialmente con i colori del Lauria, della mia terra. Ringrazio il Circolo e dedico loro questa medaglia di bronzo ai campionati italiani. Il livello era altissimo. Abbiamo lavorato tanto quest'anno e sono contenta del risultato. Non era così scontato vista la mia pausa. Per questo motivo dedico veramente questo podio alla dirigenza e tecnici del Lauria: Giorgio Matracia, Maurizio Floridia, Alberto Gange, Armando Udine e ai preparatori atletici Adriano Marullo e Mario Parrinello".

"Quella di Linares e di Sanfilippo sono due ottimi risultati - commenta il presidente Giorgio Matracia - che continuano a dare entusiasmo ad un settore sportivo che in questa stagione sta raccogliendo tanti successi nei diversi settori. Tutto questo è frutto, oltre che del talento di atleti del calibro di Laura Linares, anche di un impegno collettivo del Circolo. Dal deputato alle tavole a Vela Alberto Gange e all'allenatore Armando Udine".

E il direttore sportivo Maurizio Floridia conclude: "Il risultato di Nanni Sanfilippo e di Laura Linares conferma la bontà delle nostre scelte e delle nostre visioni. Ad esempio, puntare su un'atleta come la Linares, oltre a essere per noi un grande privilegio, e anche un'opportunità per il circolo, e in particolare per i nostri giovani atleti che vedono in lei un chiaro punto di riferimento aumentando la qualità e il livello di competitività in chiave olimpica. Questo risultato è un'ottima premessa per il prossimo mondiale cui la stessa Linares si accinge a partecipare insieme agli altri nostri atleti, Giorgio Stancampiano e Antonino Cangemi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento