Wheelchair hockey: i Red Cobra scendono in campo per sfidare i laziali dell’Albalonga

Riprende il campionato per la squadra palermitana di hockey in carrozzina dopo lo stop per l’incontro rinviato con la Thunder Roma. La partita si giocherà domenica al PalaMangano con inizio alle 11

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Per i Red Cobra, squadra palermitana di hockey in carrozzina, prosegue il campionato nazionale di wheelchair hockey, Serie A 1- Girone B. Il prossimo incontro è in programma domenica 10 marzo al Palamangano di via Ugo Perricone Engel 14, a Palermo, e vedrà i Cobra sfidare l’Albalonga W. H. Fischio d’inizio alle 11. Ingresso libero.

Quella che sarebbe dovuta essere la terza partita di campionato per i Red Cobra, in realtà, è la seconda, in quanto il match previsto per lo scorso 24 febbraio, contro la Thunder Roma, è saltato a causa della mancata partenza, dal porto di Napoli, della nave diretta a Palermo. Così, la squadra romana non ha potuto raggiungere il capoluogo siciliano nel giorno antecedente la partita. Mentre, nella prima partita, svoltasi il 3 febbraio, i Red Cobra hanno ospitato in casa il Vitersport Viterbo, perdendo per 4-8.

Albalonga, squadra dei Castelli romani, dopo due anni di militanza in serie A2, ha conquistato lo scorso anno la promozione in A1. Il giocatore di punta è Michele Fierravanti, ex nazionale ed ex allenatore della squadra nazionale italiana. La loro principale attività riguarda appunto la partecipazione al Campionato nazionale di Wheelchair Hockey, a cui sono iscritti dal 2004. L'ultimo risultato raggiunto è stato il titolo di ‘’Campioni d'Italia’’ della Serie A2 nella stagione 2017/2018. Tra gli altri obiettivi raggiunti, i due secondi posti alle finali di Lignano Sabbiadoro, e il secondo posto nella Coppa Italia FIWH, oltre il piazzamento al terzo posto del Torneo Internazionale di Praga.

Formazione Albalonga: torna il quintetto ormai consolidato con il numero 5 Fenorasi in porta, la difesa sarà composta da Mastrostefano con l’11, e capitan Montevecchi con la maglia numero 7; in attacco, la coppia formata da Fierravanti con il 10 e Diosi con l’8. In panchina Raffa, De Rogatis e Rezza. Formazione Red Cobra: Oddo, Abbate, Tranchina, Cutrera (T-stick/difesa); Consiglio, D'Aiuto, Faletra (mazze/attacco). Capitano Giovanni D’Aiuto; Allenatore Marcello Cacioppo; vice allenatore Fabio Puglisi.

Torna su
PalermoToday è in caricamento