Generazione Atletica fa tappa al Conca d'Oro, la campionessa Vincenza Calì ci sarà

Fino alle 19, i bambini e loro famiglie verranno coinvolti in attività ludico-motorie. L'obiettivo è promuovere il progetto scolastico dedicato alle scuole secondarie di primo grado

Vincenza Calì

Dopo la fase cittadina organizzata il 21 marzo, al Campo Cus, con la partecipazione di 850 studenti, lo sport e i suoi valori continueranno a vivere anche al di fuori dello stadio grazie all’iniziativa “Il ragazzo più veloce di” che si terrà sabato 25 marzo all’Auchan nel centro commerciale Conca d’Oro. Fino alle 19, gli istruttori federali della Fidal convolgeranno i bambini e le loro famiglie in attività ludico-motorie. Sarà presente anche Vincenza Calì, sprinter olimpionica a Pechino 2008.

L'evento sarà l'occasione per rappresentare il valore territoriale del progetto scolastico “Generazione Atletica”, dedicato alle scuole secondarie di primo grado e alle loro famiglie, grazie alla partnership tra Fidal, Auchan e Simply, con l'obiettivo di promuovere l'atletica, il rispetto per sè stessi e per il prossimo, e stili di vita all'insegna del benessere e dell'alimentazione equilibrata. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Benigno-La Vardera atto secondo, l'attore in Procura: "Quel film non deve uscire..."

  • Cronaca

    "Non sono socialmente pericolosi", imprese e immobili tornano ai Rappa

  • Politica

    Palermo-Agrigento e passante, sindacati edili incontrano Toninelli: "A rischio 100 lavoratori"

  • Cronaca

    Trenitalia punta su Palermo: più corse per l'aeroporto e più convogli per Agrigento

I più letti della settimana

  • Commercianti denunciano il pizzo, il pentito parla: 10 arresti per mafia a San Lorenzo

  • Fidanzati scomparsi da due giorni, il papà del ragazzo: "Li abbiamo trovati, stanno bene"

  • Si allontana da casa della nonna ad Altavilla: giovane scompare insieme alla sua ragazza

  • Palermitano da record: "A 55 anni sono il bisnonno più giovane d'Italia"

  • Pentito telefona a Calí: "Tu numero uno degli sbirri, pronte due pistole per ucciderti"

  • Palermitano molla tutto e cambia vita: "Così ho portato la caponata in Andalusia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento