homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Verona-Palermo, le probabili formazioni: c'è Gilardino, Cristante in gruppo

Ultima chiamata per Ballardini: in caso di sconfitta Zamparini è pronto a esonerarlo. Alla finestra c'è sempre Iachini. Al Bentegodi giocherà dall'inizio l'ex attaccante della Fiorentina. Il nuovo acquisto potrebbe andare in panchina

Ultima chiamata per Ballardini. Vincere per non salutare la panchina rosa e rendere meno elettrizzante la telenovela Palermo. Dopo i colpi di scena di mercoledì, Sorrentino e compagni cercano i tre punti della tranquillità al Bentegodi. Il Verona - dopo 18 partite - non ha mai sorriso e vorrebbe cancellare l'umiliante zero dalla casella della vittoria. Sfida salvezza, punti pesanti. Zamparini - in caso di sconfitta - è pronto a richiamare Iachini, con il quale ancora non ha rotto definitivamente. Giorni cruciali per i rosa che hanno affrontato il pre-Verona in ritiro a Coccaglio, in provincia di Brescia. Al gruppo si è unito Bryan Cristante, appena preso dal Benfica.

L'ex centrocampista del Milan potrebbe già andare in panchina. Indosserà la maglia numero 24. Per lui diritto di riscatto fissato a sei milioni. "Ringrazio il presidente Zamparini per questa opportunità - sono state le sue prime parole - sono felicissimo di arrivare in un club prestigioso e sono pronto per giocare. E' stata una trattativa veloce, quando sono stato informato dell'interessamento del Palermo ho accettato senza alcuna esitazione. L'obiettivo è quello di raggiungere il prima possibile la salvezza e siamo assolutamente convinti di riuscire a centrarlo".

QUI VERONA: L'infortunio di Luca Toni, costretto a dare forfait con la Juventus, si è rivelato meno serio del previsto. L'ex rosa sarà regolarmente in campo e verrà affiancato a Pazzini. Verona senza Romulo, Albertazzi e Matuzalem.

QUI PALERMO: Gilardino - dopo il gol alla Fiorentina - ritrova il posto da titolare. Ballardini benedice il rientro di Gonzalez, appiedato mercoledì dal giudice sportivo e adesso di nuovo arruolabile. Si va verso un 4-3-1-2 con Vazquez dietro Trajkovski e Gila.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VERONA: Gollini; Sala, Bianchetti, Moras, Souprayen; Wszolek, Viviani, Hallfredsson, Siligardi; Toni, Pazzini

PALERMO: Sorrentino; Struna, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Chochev; Vazquez; Trajkovski, Gilardino

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Mossa a sorpresa: Monterosso resta segretario generale della Regione

    • Cronaca

      "Buona scuola", protesta all'istituto Tomaselli: docenti rinunciano al premio

    • Cronaca

      Malaspina, posteggiatore abusivo minacciato con la pistola e rapinato

    • Cronaca

      Musica, danza e tradizione: Festino, Palermo diventa teatro a cielo aperto

    I più letti della settimana

    • Benny Cannata, dal Capo al sogno del titolo: "Una vita presa a pugni"

    • Zamparini spara alto: il rebus Vazquez blocca il mercato del Palermo

    • Basket, nuovo coach per l’Aquila Palermo: firma Leonardo Ortenzi

    • Canoa, Europei in Bulgaria: convocati 7 atleti palermitani

    • Europei Under 19 in Germania, c'è il palermitano Pezzella tra i convocati

    • "Pochi soldi, impianti vecchi": lo sport siciliano chiama Crocetta

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento