Riparte da Palazzo Adriano l’avventura dell'Ecotrail Sicilia: oltre 150 i runners al via

25 i chilometri della prova agonistica con oltre 1.200 metri di dislivello, che hanno visto tra gli uomini l’arrivo in solitaria dell’atleta di passaporto maltese Ryan Farrugia. Tra le donne gradino più alto del podio per Lara La Pera della Marathon Misilmeri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dalla piazza di Nuovo Cinema Paradiso, a Palazzo Adriano, con il Trail dei Sicani è ripartita nel weekend l’avventura del Trail Sicilia. Un viaggio straordinario che va ben oltre lo sport, giunto alla tredicesima edizione, che porterà trail runners o semplici amanti della camminata in natura, di diversa nazionalità, alla scoperta delle aree naturalistiche più suggestive dell’Isola. Quattordici appuntamenti, di cui nove tappe ufficiali e la novità di cinque trail autogestiti aperti a tutti e senza classifica, che dalla Riserva dello Zingaro ai Monti Sicani, dall’Etna al Parco dei Nerbrodi, dalle Egadi al Bosco della Ficuzza, presenteranno una Sicilia “altra”, ancora più ricca di fascino e tradizioni, paesaggi e colori, saperi e sapori.

Tra le tappe più significative per gli appassionati della disciplina ben tre Ultra trail, quello di Pantelleria, dell’Etna e dei Nebrodi, con prove di oltre 50 chilometri per quella che sarà la terza edizione del Trofeo Ultra, una classifica nella classifica, per gli amanti delle sfide più estreme. A promuovere e organizzare il circuito, anche quest’anno la Asd Ecotrail Sicilia, con il patrocinio dell’Assemblea regionale Siciliana e dell’assessorato regionale Agricoltura e sviluppo rurale.

Oltre 150 i trail runners al via della prima tappa nella cornice del Parco Naturale dei Monti Sicani, 25 i chilometri della prova agonistica con oltre 1.200 metri di dislivello, che hanno visto tra gli uomini l’arrivo in solitaria dell’atleta di passaporto maltese Ryan Farrugia, davanti ai siciliani Giuseppe Pillitteri e Salvatore Pillitteri. Tra le donne gradino più alto del podio per Lara La Pera della Marathon Misilmeri davanti a Maria Silipigni e Rita Carrotta.

Spazio in pieno spirito trail, anche per i meno allenati, che hanno avuto modo di avventurarsi lungo i sentieri del parco grazie al walk trail di 14 chilometri e all’escursione guidata alla “Pietra di Salomone”, uno dei reperti fossili più importanti della Sicilia, databile tra i 280 e i 225 milioni di anni fa. A coadiuvare l’Asd Ecotrail Sicilia, nell’organizzazione dell’evento, il Comune di Palazzo Adriano, e le Giubbe d’Italia. L’appuntamento adesso è al 15 marzo con l’attesissimo Trail dello Zingaro.

Torna su
PalermoToday è in caricamento