A Palermo si fa la storia: il primo torneo di tennis post-Covid avrà il pubblico in tribuna

La manifestazione, in programma al Country dall’1 al 9 agosto prossimi, potrà contare sulla presenza degli appassionati, sia pure in numero limitato e nel rispetto delle norme di distanziamento

Il Country dall'alto

Si aprono i cancelli del Country Time Club agli spettatori dei “31esimo Palermo Ladies Open”,  primo torneo al mondo di tennis dopo la sospensione dell’attività per l’emergenza Coronavirus. La manifestazione, in programma dall’1 al 9 agosto prossimi, potrà contare sulla presenza degli appassionati, sia pure in numero limitato e nel rispetto delle norme di distanziamento.

“La circolare emanata dal Dipartimento della Protezione civile regionale (n. 22 del 19 giugno 2020, ndr) – ha spiegato il direttore del torneo, Oliviero Palma – chiarisce che nelle manifestazioni internazionali, nazionali e regionali, amatoriali e agonistiche, all’interno dei circoli sportivi è ammessa la presenza del pubblico, fermo restando il divieto di assembramento e delle norme sul distanziamento sociale. Riteniamo che possano essere, quindi, presenti sugli spalti circa 500 spettatori, divisi tra le due tribune. I fans, all’ingresso, dovranno sottoporsi al termoscanner, essere in possesso del biglietto o abbonamento nominativo e dovranno prendere posto nella poltroncina loro assegnata (per consentire il tracciamento, ndr)”.

L’organizzazione dei 31esimo Palermo Ladies Open riprogrammerà i posti assegnati negli abbonamenti, già, venduti così come anche la posizione dei palchi verrà  rimodulata nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale. 

In considerazione dello slittamento in calendario del torneo dal 18 luglio all’1 agosto,  coloro i quali hanno, già acquistato l’abbonamento e non sono più interessati alla manifestazione hanno la possibilità di chiedere, con mail da inviare a countrytimeclub@gmail.com,  il rimborso entro e non oltre il 30 giugno  prossimo, mentre sarà consentito il cambio nominativo del titolare entro e non oltre il 7 luglio, sempre con richiesta inviata allo stesso indirizzo mail.  La mail dovrà contenere il nominativo dell’acquirente, il metodo di pagamento, il numero del posto, l’indicazione della tribuna e, per ottenere il rimborso, anche il numero di telefono mobile e l’Iban.  Il rimborso verrà effettuato entro il 5 luglio previa restituzione del titolo di ingresso (requisito indispensabile).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche gli acquirenti di biglietti giornalieri non più interessati al torneo potranno, con stessa procedura, richiedere il rimborso oppure il cambio di nominativo, altrimenti il posto verrà riprogrammato mantenendo fermo il giorno della settimana previsto. L’assegnazione del nuovo posto sarà contenuto nel nuovo titolo di ingresso che potrà essere sostituito (requisito indispensabile) in segreteria del circolo ed in biglietteria a partire dal prossimo 20 luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento