Taekwondo, Roma: un bronzo e piazzamenti per gli atleti delle pantere Team Carrara

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un Bronzo e tanti buoni piazzamenti per gli atleti delle Pantere Taekwondo Team Carrara nelle due competizioni “Kim&Liù” e “Olympic Dream Cup” svoltesi a Roma dal 7 all’ 11 Giugno. Alla Olympic Dream Cup 2019, gara a squadre regionali, dove il Lazio è campione indiscusso, seguito da Puglia e Campania, l’atleta Davide Fortunato ha rappresentato benissimo la Sicilia approdando in semifinale e conquistando la medaglia di BRONZO in una categoria che non è la sua, la -65 Kg Cadetti A, perdendo di 1 solo punto contro il suo avversario che poi arriverà primo sul podio.

Altra bella gara alla sua prima esperienza nazionale per Privitera Aurora Vittoria, che nella categoria -55 Kg Cadetti A, affronta con grande talento, un’atleta di grande esperienza e tecnica, perdendo così ai quarti finale. 5° posto per Lei. Al Kim&Liù 2019, torneo europeo per i bambini, altri risultati onorevoli sono arrivati per le Pantere del Maestro Carrara.

Gli atleti Maiorana Ettore, Ballo Michele, Di Grazia Matteo e Parello Pietro, grazie alle proprie performance sportive, si classificano rispettivamente i primi tre al 5° posto nelle categorie -37 Kg Cadetti B, -23 Kg Esordienti B, -30 Kg Esordienti A ed il quarto all’ 8° posto nella -27 Kg Esordienti A, in gruppi composti anche da più di 40 partecipanti. Per la rappresentativa in trasferta a Roma delle Pantere Taekwondo Team Carrara, aver ben figurato in tutte e due le gare, grazie ai piazzamenti ottenuti, ha permesso ai propri stessi atleti di fare una esperienza senza precedenti, da condividere con tutti i loro compagni, per il loro futuro agonistico.

Torna su
PalermoToday è in caricamento