Taekwondo, arbitro palermitano convocato al campionato Italiano cinture nere

Giuseppe Morici il 14 e 15 dicembre 2019 farà parte della classe arbitrale dei campionati italiani senior cinture nere di combattimento e il parataekwondo che si terranno al PalaCasoria in provincia di Napoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il ventitreenne palermitano Giuseppe Morici il 14 e 15 dicembre 2019 farà parte della classe arbitrale dei campionati italiani senior cinture nere di combattimento e il parataekwondo che si terranno al PalaCasoria, in provincia di Napoli. Due giorni di grande sport che vedranno protagonista anche il giovane palermitano. “Per me è un onore poter arbitrare il campionato italiano senior e il Parataekwondo - ha detto Morici -. Parteciperanno tantissimi atleti provenienti da tutta Italia. Ognuno di loro lotterà per conquistare il titolo Nazionale di Campione Italiano per poi aver la possibilità entrare nella squadra Nazionale della Federazione Italia di Taekwondo".

In questo ultimo periodo Morici è stato presente alla manifestazione multisportiva più importante d’Italia dedicata agli under 14, il Trofeo CONI Kinder+Sport 2019, che si è tenuto nel mese di settembre a Catanzaro, e che ha visto la partecipazione di 34 Federazioni sportive Nazionali e 9 Discipline Sportive Associate. Sono stati circa 3000 gli atleti in presenza di 23 delegazioni (compresi i rappresentanti delle comunità Italiane di Canada e Svizzera). Domenica 7 dicembre invece ha arbitrato la gara “Coppa Sicilia” organizzata dal Maestro Gaspare Russo, a Mazara del Vallo, dove erano presenti oltre 400 iscritti.

Torna su
PalermoToday è in caricamento