Strapalermo e Strapapà, fiume umano di 15 mila persone: "Successo senza precedenti"

In tantissimi per le strade del centro hanno dato vita a una grande festa dello sport. Prima la gara competitiva di 9 chilometri, poi la passeggiata ludico-motoria. Una neonata di 4 mesi ha "sfilato" col papà con t-shirt e pettorale

StraPalermo 2018, fiume umano in centro

Le aspettative erano molto alte, nonostante il tempo incerto fino all’ultima ora, ma la StraPalermo–Corri StraPapà, organizzata dall’ACSI Sicilia Occidentale in collaborazione con il Comune, oggi ha regalato un’emozione unica. Più di 15 mila, secondo le stime dell’organizzazione, sono le persone che hanno sfilato per le vie del centro cittadino dando vita ad una grande festa dello sport. La passeggiata ludico motoria ha preso il via puntuale alle ore 11 con i più piccoli in trepidazione per correre accanto ai loro genitori, amici, fratellini ed anche nonni. 

"In soli tre anni siamo riusciti a dar vita ad una manifestazione capace di coinvolgere più di quindicimila persone – commenta Salvo Di Bella, organizzatore della manifestazione -. Palermo è una città che risponde sempre con interesse allo sport ed oggi ha dato prova del suo grande cuore. Grazie, grazie a tutti, per aver partecipato con grande entusiasmo".

Tutti stretti in un abbraccio solidale hanno sfilato da via Cavour a via Roma, continuando per via Torino, via Maqueda e ritrovarsi davanti al Teatro Massimo per il ristoro finale. Tra le curiosità si segnala la bambina più piccola di 4 mesi che ha sfilato con t-shirt e pettorale. Quest’anno la manifestazione, in collaborazione con BNL Gruppo BNP Paribas, contribuirà ad incrementare la raccolta di fondi a favore della Fondazione Telethon, mettendo in evidenza il connubio tra sport ed impegno sociale. 

Spazio anche alla gara competitiva partita alle ore 9 sulla distanza dei 9 chilometri che ha visto trionfare, sugli oltre 800 partecipanti, Luca Cimò della Universitas Palermo che ha tagliato il traguardo in 29 minuti e 19 secondi. Alle sue spalle Filippo Lo Piccolo della Monti Rossi Nicolosi in 29'32'' e gradino più basso del podio per Riboty Diaz Luciano dell’ACSI Palermo che ha concluso la gara in 30 minuti e 46 secondi. Tra le donne primo posto per Barbara Bennici della società Casone Noceto che ha completato i tre giri in 34 minuti e 14 secondi, seguita da Maria La Barbera (35'15'') e Sofia Cassata (37').

Tanti i partners di questa edizione: Daricello bici, Dipa giocattoli, Direcas, Flaccovio, Fontalba, Forum Palermo, Medi@comm, Menni farmacia, Mizuno, Named Sport, Nuova Siciliauto, Oxygen, Prato Verde/Cooperativa Nikita, Radio Time, Sisa supermercati italiani, Speedpass, Teatro Golden, Tecnica Sport, Tommy Party, Vivi sano onlus, 100cento SRL.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di klauss
    klauss

    bellissima manifestazione! e davvero incomprensibili i soliti discorsi disfattisti...chi critica probabilmente aspetta la manifestazione che ci sara' tra un paio di mesi...

  • Se solo tutte queste persone si vedessero nelle manifestazioni l’Italia sarebbe un paese migliore

  • Se c'è da fare sciopero contro questa classe politica non scende nessuno, si spaventano.... Bhoooo

  • Ottimo risultato.

  • Grandi <3

  • Diciamo pure .. una cagata pazzesca ...!! Le solite cose che alla fine non servono a nulla .. solo mancia mancia generale ...!!

    • Ma dai! È una cosa carina! Fanno queste cose anche in altre città, alla gente piace! Non vedo il problema!

      • ok.....!!! e gli altri 364 giorni ..a palermo questi papà dove li portano i figli ...che in una città di 1 milione di abitanti non esistono parchi , ville , iniziative , giochi per i bambini ... solo monnezza e degrado . Questo ci lascerà il nostro ben amato sindaco ollando

Notizie di oggi

  • Politica

    Il Comune non ha soldi per la Rap, niente stipendi: si rischia un Natale tra i rifiuti

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Montepellegrino, travolto da un'auto mentre attraversa: grave un uomo

  • Video

    Fiori e lettere sotto i portici per il clochard morto: "Ciao Aldo, amico di tutti" | VIDEO

  • Cronaca

    Zisa, cade nel pozzo luce mentre sistema le tende: grave una donna

I più letti della settimana

  • Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Ex militare ucciso nel sonno da moglie e figli, "Accoltellato con lame da macellai"

  • Omicidio in via Falsomiele, uccide il marito a coltellate e poi chiama il 118: "Venite subito"

  • Dopo le coltellate mortali la telefonata ai figli più piccoli: "Ho ucciso papà"

  • Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Donna muore dopo il parto, familiari autorizzano la donazione degli organi

Torna su
PalermoToday è in caricamento