A Santa Flavia il primo torneo di calcio "Louis Braille"

Biglietto a un euro: l'incasso per la prevenzione delle malattie visive

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Con il duplice scopo di far divertire i giovani e favorire la cultura della prevenzione delle malattie visive, la sezione territoriale di Palermo dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, con il patrocinio dei comuni di Ficarazzi e Santa Flavia, organizza il primo torneo di calcio “Louis Braille”, dal nome dell’ideatore dell’alfabeto utilizzato per la scrittura e la lettura delle persone non vedenti.

L’iniziativa, patrocinata dalla Lega Nazionale Dilettanti, si terrà giovedì 25 agosto, presso lo stadio di Santa Flavia. Quattro squadre, convocate da A.S.D. Procalcio Ficarazzi, si sfideranno per vincere l’ambìto trofeo. Il costo del biglietto di in ingresso allo stadio sarà di 1 euro. Costo simbolico che darà diritto anche a partecipare al sorteggio di uno smartphone, a fine torneo. Durante la giornata sarà promossa inoltre, la vendita dei biglietti della lotteria nazionale dei Monopoli di Stato “Louis Braille”, con estrazione il prossimo 8 settembre.

E oltre alla possibilità di vincere il primo premio di 500 mila euro, destinato alla promozione delle attività sportive per i ciechi e gli ipovedenti, il biglietto della lotteria si trasformerà in un buono per tre visite oculistiche presso l’ambulatorio oftalmico, altamente specializzato presso la sede dell’Unione Italiana Ciechi in via Manzoni 11. Ma il tema della prevenzione delle malattie visive sarà in primo piano durante tutta la giornata. In via Consolare a Santa Flavia, dalle 9 alle 16 e nel piazzale antistante lo stadio, durante la partita, dalle 17 alle 20 (e anche il giorno prima mercoledì 24 agosto in piazza San Francesco a Ficarazzi) un’equipe di specialisti a bordo di un’unità mobile oftalmica itinerante offrirà ai cittadini un servizio gratuito di screening oculistico completo. Visite oculistiche gratuite per tutti, anche per i bambini.

Torna su
PalermoToday è in caricamento