Il campione italiano di Maratonina torna sull'Isola: sarà premiato a Monreale

Parteciperà al Running Sicily Fest, kermesse che vedrà sfilere i vincitori di tutte le classifiche del circuito internazionale a tappe organizzato dall’Agex di Nando Sorbello. Gli organizzatori ufficializzeranno anche le tappe del percorso 2020 che prenderà il via l’1 marzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Due mesi dopo la conquista del titolo italiano di Maratonina nella Palermo International Half Marathon, l’azzurro Nekagenet Crippa tornerà venerdì 13 dicembre in Sicilia per partecipare al Running Sicily Fest. Nell’aula consiliare del Comune di Monreale dalle 16.30 sfileranno i vincitori di tutte le classifiche del circuito internazionale a tappe organizzato dall’Agex di Nando Sorbello. Circuito culminato quest’anno con il campionato italiano di Mezza Maratona che ha assegnato sei titoli individuali e due a squadre.

Tra le donne ha trionfato Anna Incerti, che sul traguardo di Mondello ha conquistato la sesta  maglia tricolore di una straordinaria carriera, mentre tra gli uomini per Nekagenet Crippa è stato il primo titolo italiano assoluto. Il venticinquenne portacolori della Trieste Atletica  - reduce dal decimo posto a squadre con la Nazionale azzurra agli Europei di cross disputati domenica scorsa a Lisbona dove il fratello Yeman ha conquistato la medaglia di bronzo – sarà, quindi, venerdì a Monreale per prendere parte ad una kermesse tra passato e futuro.

Nell’Aula consiliare del comune normanno, oltre alla premiazione di tutti i protagonisti del 2019, si alzerà il sipario sull’edizione 2020 del Running Sicily-Coppa Conad con la 26esima edizione della Gig Malta Marathon. Coloro i quali erano ai nastri di partenza dell’ultima edizione della corsa nell’Isola dei Cavalieri (la gara fu annullata per il maltempo) potranno iscriversi gratuitamente entro il 31 dicembre prossimo. 

Torna su
PalermoToday è in caricamento