Rugby, il palermo stravince il derby: battuto il Messina 31-0

Una partita difficile ad alta tensione e all'Italo Belga serve mezzora per sbloccarla. Protagonista del match è Federico Michel, che realizza tre mete. "Adesso sotto con i play off"

Una partita difficile. Ed ad alta tensione. Ed al Palermo serve oltre mezz'ora per di sbloccarla. Con un piazzato di Ciaurro. Poi dominio dei nero-arancio allenati dal duo Gioacchino La Torre e Jaco Stoumann. Il Messina arriva a Palermo con un piede in serie C. Per il Palermo, invece, l'ultimo impegno ufficiale prima dei play-off contro l'Amatori Parma in programma il 20 (andata al Velodromo) ed il 27 maggio. I due tecnici fanno riposare qualche giocatpre che ha giocato di più. Il Palermo parte piano e subisce l'iniziativa dei messinesi. Che, comunque, non creano molte difficoltà alla retroguardia dei padroni di casa. Poi Ciaurro sblocca con un piazzato. E poco prima del riposo, Di Muro confeziona una meta sotto ai pali. Il primo tempo finisce 10-0 per il Palermo.

Nella ripresa i palermitani scendono in campo determinati a mettere in cassaforte la partita. Mentre l'Amatori Messina accusa il colpo e non riesce ad essere mai pericoloso. Protagonista del match è Federico Michel, che realizza tre mete. Tutte traaformate da Ciaurro (da posizione quasi impossibile la terza), portando il risultato finale sul 31-0 e permettendo ai padroni di casa di conquistare il bonus per le quattro mete realizzate. "Ci manca fluidità nel gioco - dice Gioacchino La Torre -. Uno dei nostri difetti di quest'anno. Non riesco a capire perchè non ingraniamo subito. Oggi, in una partita nettamente dominata, abbimo dovuto aspettare la metà del secondo tempo per giocare alla nostra maniera". "Dispiace per il Messina e speriamo che riescano a salvarsi - dice il presidente Fabio Rubino -, ma nel rugby non si possono fare regali. Per noi, poi, era l'ultima occasione per disputare un match importante prima dei play-off". La gara di andata è prevista per il 20 maggio. Avversari saranno gli Amatori Parma.

PALERMO 31
MESSINA 0

Palermo: Anselmo, La Torre, Di Muro, Palma, Di Chiara, Ciaurro, Michel, Rizzo, Davey, Busardò, Lo Bue, Lerda, Cinà, Perini, Salomone (A disp. Cozzo E., Cartarrasa, Bendici, Gambacorta, Cozzo G., Pucci, Centioni)

Messina: Cuculi, Purello, Milazzo, Arbuse, Friggione, Mc Inerney, Trifilò, Blandino, Cipriano, Muyodi, Cappadonia, Tornesi, Calabrò, Musicò, De Meo (A disp. Lombardo L., Guglielmo, Morabito, Scarso, Salvador, Lombardo E., Santamaria)

Arbitro: Schilirò di Catania
Marcatori: 32' pt CP Ciaurro, 38' pt META Di Muro (trasformata Ciaurro), 7' st, 16' st e 21' st METE Michel (trasformate Ciaurro)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento