La finale di Usa 94 "si rigioca": rivincita Brasile-Italia con Totò Schillaci

Non ci sarà Baggio, ma la Federazione brasiliana ha annunciato la presenza di Zola, Albertini, Baresi, Apolloni, Benarrivo, Berti, Costacurta e tanti altri come l'ex bomber palermitano, escluso dalle convocazioni di Sacchi al mondiale americano

Totò Schillaci

Il 9 gennaio 2020 a Fortaleza si rigiocherà la finale del Mondiale 1994 Brasile-Italia. La Federazione brasiliana ha annunciato la presenza di tanti giocatori del passato. C'è anche Totò Schillaci, che in realtà non era stato convocato da Sacchi per Usa 94. Con l'ex bomber palermitano ci saranno Zola, Albertini, Baresi, Apolloni, Benarrivo, Berti, Costacurta, Casiraghi, Evani, Mussi, Massaro e Tassotti.

Nella replica della finale di Pasadena fatale all'Italia che perse ai rigori il grande assente sarà Baggio che calciò alle stelle dal dischetto l'ultimo rigore, invece ci sarà Arrigo Sacchi in panchina. L'ex tecnico del Milan tornerà in panchina per l'occasione, guidando molti di quei giocatori che parteciparono alla spedizione statunitense e alla sfortunata finale del Rose Bowl il 17 luglio 1994.

Oltre a Totò Schillaci e gli altri ex ragazzi di Sacchi, a completare la rosa dell'Italia ci sono grandi giocatori del calibro di Braglia, Vierchowod, Schillaci, Eranio, Rossi e Panucci. Azzurri che cercheranno la rivincita contro Taffarel, Gilmar, Cafu, Jorginho, Marcio Santos, Aldair, Ricardo Rocha, Ronaldao, Branco, Mauro Silva, Dunga, Mazinho, Bebeto, Zinho, Paulo Sergio e Viola. Calcio d'inizio il 9 gennaio alle 21.30 locali, l'1.30 in Italia, allo stadio Presidente Vargas.  Biglietti del match a prezzi popolari. Sarà una bella serata di sport.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento